organo da muro

Arquata Scrivia, 1742 - 1742

La cassa di quest'organo è di stile settecentesco: il prospetto tripartito è racchiuso da due portelle con riquadrature e sormontato da cimasa a cornicione mistilinea. La parte inferiore della cassa è di maggiori dimensioni e contiente la manticeria

  • OGGETTO organo da muro
  • MATERIA E TECNICA legno, intaglio
  • MISURE Profondità: 80 cm
    Altezza: 260 cm
    Larghezza: 125 cm
  • CLASSIFICAZIONE da muro
  • LOCALIZZAZIONE Oratorio di N. S. Assunta
  • INDIRIZZO Arquata Scrivia (AL)
  • NOTIZIE STORICO CRITICHE Nei documenti dell'Archivio della Confraternità si legge che l'organo venne fatto sostituire dall'organaro Cornetti, già l'autore dell'organo collocato nel 1742 nella Parrocchiale di Arquata Scrivia. Di questo strumento, ora non più esistente in quanto ritirato da Locatelli e sostituito da una sua opera nel 1872 tuttora esistente, si conserva il progetto-contratto dal quale emergono caratteristiche costruttive che si ritrovano anche negli elementi che sopravvivono nell'organo della Confraternità, oggetto della presente scheda. La costruzione può pertanto essere attribuita all'organaro G. B. Cornetti del quale poco a poco vengono rintracciate testimonianze sul proprio operato: Collegiata di Novi Ligure (lavori di restauro) e Teatro Sociale di Voghera
  • TIPOLOGIA SCHEDA Strumenti musicali-Organo
  • CONDIZIONE GIURIDICA proprietà Ente religioso cattolico
  • CODICE DI CATALOGO NAZIONALE 0100046646
  • ENTE COMPETENTE PER LA TUTELA Soprintendenza per i Beni Storici Artistici ed Etnoantropologici del Piemonte
  • ENTE SCHEDATORE Soprintendenza per i Beni Storici Artistici ed Etnoantropologici del Piemonte
  • DATA DI COMPILAZIONE 1989

ALTRE OPERE DELLO STESSO PERIODO - 1742 - 1742

ALTRE OPERE DELLA STESSA CITTA'