ostensorio - bottega lombarda (fine/inizio secc. XIX/ XX)

ostensorio, ca. 1890 - ca. 1910

Sostegno a sezione circolare con alto collo ad imbuto chiuso da un motivo a corolla di foglie, ornato da racemi rilevati; nodo ' a ghianda con calotta e base decorata da elementi fitomorfi e conchiglie stilizzati; base del ricettacolo e il coperchio con cupolino architettonico sono ornati da un fitto formulario decorativo. I fiancali della teca cilindrica, in vetro, sono risolti con una successione di onde vegetali. Sul piede, sulla base della teca sono applicate teste cherubiche, mentre du rami di palma corredano il coperchio e una crocetta apicale con terminali trilobati sigla il coperchio. All'interno è sistemata la croce reliquiario (con un frammento del Sacro Legno) con una doppia testa di cherubino ottenuta a fusione.

  • FONTE DEI DATI Regione Lombardia
  • OGGETTO ostensorio
  • MATERIA E TECNICA argento/ sbalzo
    argento/ doratura
    argento/ cesellatura
  • AMBITO CULTURALE Bottega Lombarda
  • LUOGO DI CONSERVAZIONE Tempio civico dell'Incoronata
  • LOCALIZZAZIONE Convento di S. Filippo (ex) - complesso
  • INDIRIZZO Corso Umberto I, 63-65, Lodi (LO)
  • NOTIZIE STORICO CRITICHE In origine un ostensorio di tipo ambrosiano (e pertanto anche utilizzabile come pisside, tolti i fiancali e la teca vitrea, inserendo il coperchio sulla base) è stata riadattato successivamente a reliquiario. Il repertorio di gusto storicista coniuga elementi barocchi ad altri rococò e neoclassici, sottoponendoli a stilizzazione.
  • TIPOLOGIA SCHEDA Opere/oggetti d'arte
  • CONDIZIONE GIURIDICA proprietà Ente pubblico territoriale
  • ENTE SCHEDATORE R03/ Museo Civico di Lodi
  • LICENZA CC-BY 4.0

ALTRE OPERE DELLO STESSO PERIODO - ca. 1890 - ca. 1910

ALTRE OPERE DELLA STESSA CITTA'

ALTRE OPERE DELLO STESSO AMBITO CULTURALE