La prudenza

disegno, 1932 - 1932

matita di grafite su carta lucida

  • FONTE DEI DATI Regione Lombardia
  • OGGETTO disegno
  • MATERIA E TECNICA carta/ grafite
  • ATTRIBUZIONI Giacomo Detto Manzù Manzoni
  • LUOGO DI CONSERVAZIONE Civiche Raccolte Grafiche e Fotografiche del Castello Sforzesco
  • LOCALIZZAZIONE Castello Sforzesco - complesso
  • INDIRIZZO Piazza Castello, Milano (MI)
  • NOTIZIE STORICO CRITICHE Il foglio denominato "la Prudenza", acquistato dall'artista nel 1933 dalle Civiche Raccolte milanesi, fa parte di una serie di opere allegoriche ispirate alle virtù cristiane e realizzate da Manzù intorno al 1932. Attraverso una riflessione sulle opere picassiane dei primi anni Venti, Manzù in questo foglio raggiunge "un senso di bellezza classico in cui la classicità non è un modello formale ma una pratica di meditazione" (Dallaj 1991). Il disegno è realizzato con un leggero tratto di matita ed è caratterizzato da un tenue chiaroscuro ottenuto con sottilissime linee che, oltre a esaltare l'elegante corporeità della figura, seguono armoniose la plasticità delle sue forme.
  • TIPOLOGIA SCHEDA Opere/oggetti d'arte
  • CONDIZIONE GIURIDICA proprietà Ente pubblico territoriale
  • CODICE DI CATALOGO NAZIONALE 302160938
  • ENTE SCHEDATORE R03/ Gabinetto dei Disegni
  • LICENZA METADATI CC-BY 4.0

ALTRE OPERE DELLO STESSO AUTORE - Giacomo Detto Manzù Manzoni

ALTRE OPERE DELLO STESSO PERIODO - 1932 - 1932

ALTRE OPERE DELLA STESSA CITTA'