Giuditta con la testa di Oloferne e la spada

dipinto, 1828 - 1828

sacro

  • FONTE DEI DATI Regione Lombardia
  • OGGETTO dipinto
  • MATERIA E TECNICA tela applicata su tavola/ pittura a olio
  • ATTRIBUZIONI Camuccini Vincenzo (1771/ 1844)
  • LUOGO DI CONSERVAZIONE Accademia Carrara. Fondo Lochis
  • LOCALIZZAZIONE Accademia Carrara
  • INDIRIZZO Piazza Giacomo Carrara, Bergamo (BG)
  • NOTIZIE STORICO CRITICHE Si tratta del bozzetto di una pala d'altare dipinta nel 1828 per la cappella del Rosario nella chiesa di San Martino ad Alzano Lombardo, con la mediazione di Guglielmo Lochis: rappresenta la prefigurazione di Maria Vergine (Madonna): Giuditta vincitrice su Oloferne come la Madonna vincitrice sul Demonio. Il bozzetto è citato in una lettera del Camuccini al Lochis del 28 gennaio 1826 in cui il pittore informa il collezionista di aver terminato il cartone per la pala e che da Roma gli avrebbe spedito successivamente il bozzetto per ringraziarlo del suo interessamento. Il 24 luglio 1827 Camuccini conferma la promessa del "disegno". Il 27 febbraio 1828 Camuccini annuncia a Lochis che insieme alla pala finita avrebbe trovato anche il bozzetto. La pala fu consegnata ad Alzano per la Pasqua del 1828. G. Brambilla Ranise riporta come data di acquisizione alla collezione Lochis il 1826.
  • TIPOLOGIA SCHEDA Opere/oggetti d'arte
  • CONDIZIONE GIURIDICA proprietà Ente pubblico territoriale
  • CODICE DI CATALOGO NAZIONALE 302024411
  • ENTE SCHEDATORE R03/ Accademia Carrara
  • DATA DI AGGIORNAMENTO 2001||2004||2010
  • LICENZA METADATI CC-BY 4.0

ALTRE OPERE DELLO STESSO PERIODO - 1828 - 1828

ALTRE OPERE DELLA STESSA CITTA'