Cornice nella villa Sardini a Pieve Santo Stefano

modano, 1778 - 1784

disegno sagomato che conserva tracce della preliminare costruzione a grafite; il profilo è tracciato a inchiostro bruno a penna su carta avorio

  • FONTE DEI DATI Regione Lombardia
  • OGGETTO modano
  • MATERIA E TECNICA carta/ grafite/ inchiostro a penna
  • ATTRIBUZIONI Sardini, Giacomo (1750-1811)
  • LUOGO DI CONSERVAZIONE Civiche Raccolte Grafiche e Fotografiche del Castello Sforzesco
  • LOCALIZZAZIONE Castello Sforzesco - complesso
  • INDIRIZZO Piazza Castello, Milano (MI)
  • NOTIZIE STORICO CRITICHE Dopo una lunga serie di contatti con Carlo Bianconi, interpellato per mettere a punto le idee per la villa a Pieve Santo Stefano del marchese Giacomo Sardini, quest'ultimo giunse a definire l'assetto decorativo della sala principale (Milano, Collezione Sardini Martinelli inv. 9,67) e del salotto (ibidem, inv. 9,111). Sardini in un gruppo di disegni, tra i quali quello in esame, si propose anche di precisare i profili di alcune cornici ed intagli di stipiti (ibidem, inv. 9,46 e 9,49). Il foglio è sagomato e pertanto possiamo ritenerlo un modano, in scala 1:1. L'utilità di questi strumenti gli era diventata familiare anche attraverso i contatti con Bianconi, il quale gli aveva fornito diverse sagome in dimensione reale per i dettagli decorativi (Archivio di Stato di Lucca, Archivio Sardini, cart. 141, n. 100). La villa fu demolita intorno al 1930.
  • TIPOLOGIA SCHEDA Opere/oggetti d'arte
  • CONDIZIONE GIURIDICA proprietà Ente pubblico territoriale
  • CODICE DI CATALOGO NAZIONALE 301934768
  • ENTE SCHEDATORE R03/ Gabinetto dei Disegni
  • DATA DI AGGIORNAMENTO 2009
  • LICENZA METADATI CC-BY 4.0

ALTRE OPERE DELLO STESSO AUTORE - Sardini, Giacomo (1750-1811)

ALTRE OPERE DELLO STESSO PERIODO - 1778 - 1784

ALTRE OPERE DELLA STESSA CITTA'