Paesaggio con armenti. paesaggio con animali

dipinto, ca. 1873 - ca. 1873

Dipinto su tela con paesaggio entro cornice in legno dorato con lavorazione a filigrana e decori floreali in rilievo agli angoli.

  • FONTE DEI DATI Regione Lombardia
  • OGGETTO dipinto
  • MATERIA E TECNICA tela/ pittura a olio
  • ATTRIBUZIONI Fasanotti Gaetano (1831/1882)
  • LUOGO DI CONSERVAZIONE Villa Necchi Campiglio. Collezione Necchi Campiglio
  • LOCALIZZAZIONE Villa Necchi Campiglio
  • INDIRIZZO Via Mozart 12-14, Milano (MI)
  • NOTIZIE STORICO CRITICHE L'opera, già nella collezione delle sorelle Gigina e Nedda Necchi, entra a far parte del patrimonio FAI nel 2001, in quanto parte del lascito di Villa Necchi Campiglio a Milano. Il dipinto rappresenta una veduta su una campagna, appena al di fuori del villaggio abitato, dove vengono fatti pascolare gli armenti. Al momento dell'ingresso in Villa, il dipinto risulta attribuito a Gaetano Fasanotti, pittore lombardo e allievo del bresciano Giovanni Renica grazie al quale è introdotto alla pittura di paesaggio, dopo un breve iniziale periodo di dipinti con soggetti storici (es. "Discesa di Berengario in Italia" conservata presso l'Accademia Carrara di Bergamo). Insegnò all'Accademia di Brera come titolare della cattedra di paesaggio, svolgendo una didattica assai inconsueta per allora, in quanto conduceva gli allievi all'aperto perchè copiassero il vero, favorendo l'inflessione veristica. Fu autore di suggestive vedute milanesi e di piacevoli paesaggi, come illustra l'opera in oggetto, probabilmente realizzata "en plein air".
  • TIPOLOGIA SCHEDA Opere/oggetti d'arte
  • CONDIZIONE GIURIDICA proprietà privata
  • CODICE DI CATALOGO NAZIONALE 300630548
  • ENTE SCHEDATORE R03/ FAI - Fondo Ambiente Italiano
  • DATA DI AGGIORNAMENTO 2011||2012||2019
  • LICENZA METADATI CC-BY 4.0

ALTRE OPERE DELLO STESSO AUTORE - Fasanotti Gaetano (1831/1882)

ALTRE OPERE DELLO STESSO PERIODO - ca. 1873 - ca. 1873

ALTRE OPERE DELLA STESSA CITTA'