Stemma Morelli

stufa, post 1727 - ca. 1770

La stufa è composta da due parti. La camera di combustione è a sezione curvilinea con perimetro spezzato, e aderisce alle due pareti d'angolo della stanza; è decorata con una specchiatura centrale mistilinea color mattone, a contrasto con il generale colore chiaro dell'intera struttura. Il corpo superiore è slanciato, a tutto tondo, una sorta di guglia spezzata; all'apice, sopra un cornicione modanato, è posto lo stemma di famiglia, trattenuto lateralmente da due uccelli ad ali spiegate che con il becco sorreggono una grande corona.

  • FONTE DEI DATI Regione Lombardia
  • OGGETTO stufa
  • MATERIA E TECNICA Malta stuccata, dipinta
  • AMBITO CULTURALE Ambito Valtellinese
  • LUOGO DI CONSERVAZIONE
  • LOCALIZZAZIONE Ali sud e est di Palazzo Besta
  • INDIRIZZO Via Besta, 4, Teglio (SO)
  • NOTIZIE STORICO CRITICHE La stufa fa parte degli arredi introdotti dopo l'acquisto del palazzo da parte della famiglia Morelli, i quali eseguirono alcuni lavori di trasformazione dell'edificio. Al loro intervento sono riconducibili le due stüe settecentesche al primo piano del corpo sud. Le due sale affiancate, entrambe rivestite di legno, sono definite "stanze d'inverno", poichè servivano probabilmente come stanze da letto nei periodi più freddi. In quella più orientale si può leggere la data 1727. La stufa con lo stemma Morelli serviva per riscaldare la stanza. Come di consueto, è provvista di carica dall'esterno, in corrispondenza del corridoio sud del loggiato al primo piano. La stufa, pur nella sua semplicità lontana dagli esiti sfarzosi della produzione coeva, può essere datata alla prima metà del Settecento, comunque non oltre il terzo quarto del secolo. L'emblema coronato è probabilmente uno stemma matrimoniale: sulla sinistra si individua facilmente l'arma dei Morelli, quello di destra potrebbe appartenere agli Arosio. Al momento, però, non sono stati trovati riscontri di una simile unione familiare nella genealogia Morelli, salvo il fatto che anche gli Arosio erano una casata proveniente da Teglio.
  • TIPOLOGIA SCHEDA Opere/oggetti d'arte
  • CONDIZIONE GIURIDICA proprietà Stato
  • ENTE SCHEDATORE R03/ Carta del Rischio - EDS
  • DATA DI AGGIORNAMENTO 2014
  • LICENZA CC-BY 4.0

ALTRE OPERE DELLA STESSA CITTA'

ALTRE OPERE DELLO STESSO AMBITO CULTURALE