Resurrezione

campana,

Sul manto della campana dal punto di vista decorativo si individuano "tra le foglie di ulivo" chiaro simbolo di pace, gli stemmi di Giovanni Paolo II e dell‘Arma dei Carabinieri. Al centro l‘immagine della Virgo Fidelis protettrice dell‘Arma, con la riproduzione della Resurrezione e l‘iscrizione dedicatoria (vedi iscrizione)

  • OGGETTO campana
  • MATERIA E TECNICA bronzo/ fusione
  • AMBITO CULTURALE Manifattura Molisana
  • LOCALIZZAZIONE Santa Maria Maddalena di Xalca o Alga
  • INDIRIZZO piazzetta Luigi La Porta, 1, Palermo (PA)
  • NOTIZIE STORICO CRITICHE La campana, dedicata ai caduti dell‘Arma, posta sulla torre della Basilica di Santa Maria Maddalena, della Legione dei Carabinieri di Palermo è stata collocata e benedetta nel 1987 da Gaetano Bonicelli arcivescovo ordinario militare per l‘Italia. Essa, intonata sulla nota Si-bemolle, è stata fusa dalla "Pontificia Fonderia di campane" Marinelli che opera ad Agnone in via F. D‘Onofri, in provincia di Isernia, ed è ritenuta la più antica fonderia del mondo, rivendicando la sua origine all‘anno 1000
  • TIPOLOGIA SCHEDA Opere/oggetti d'arte
  • CODICE DI CATALOGO NAZIONALE 1900273825
  • ENTE COMPETENTE PER LA TUTELA Centro Regionale per l'Inventario e la Catalogazione
  • ENTE SCHEDATORE Soprintendenza per i Beni Culturali e Ambientali di Palermo
  • ISCRIZIONI sul manto - PIANGO I MORTI/ CHE LE VIOLENZE HANNO UCCISO/ CHIAMO I VIVI CHE RICERCANO PACE/ GLORIFICO CRISTO/ RISORTO DAI MORTI E VIVO PER SEMPRE - pontificia fonderia Marinelli - capitale - a rilievo - italiano
  • LICENZA METADATI CC-BY 4.0

ALTRE OPERE DELLA STESSA CITTA'

ALTRE OPERE DELLO STESSO AMBITO CULTURALE

ITINERARI