bracciale, opera isolata - ambito pugliese (seconda metà XIX)

bracciale, post 1850 - ante 1899

Bracciale cilindrico ad estremità aperte terminanti con protomi leonine

  • OGGETTO bracciale
  • MATERIA E TECNICA oro/ a sbalzo, granulazione
    metallo/ filatura
  • MISURE Diametro: 9 cm
  • AMBITO CULTURALE Ambito Pugliese
  • LOCALIZZAZIONE Banca Nazionale del Lavoro
  • NOTIZIE STORICO CRITICHE L'esemplare appartiene alla "Collezione di gioielli in oro", ascrivibili al secolo XIX, realizzati ad imitazione di esemplari archeologici ed eseguiti da artigiani di eterogenea abilità tecnica. I monili sono caratterizzati da uno stile che rimanda ai manufatti di produzione etrusca databili tra il VII ed il VI secolo; caratteristica dell'oreficeria etrusca sono infatti le tecniche utilizzate quali lo sbalzo, la lavorazione a filo del metallo e la granulazione. La tecnica della granulazione, in particolare, complessa ed affascinante, già in uso con gli Egizi, raggiungerà un elevato grado di raffinatezza con il popolo etrusco. La collezione, pur nella difformità qualitativa della fattura, si segnala come preziosa testimonianza di una importante tradizione della gioielleria ottocentesca, il filone archeologico, che ha avuto per massimi esponenti gli orafi della famiglia Castellani, appassionati collezionisti di antichità. Fortunato Pio, fondatore della dinastia, ed i suoi figli Alessandro e Augusto, furono restauratori di gioielli di scavo, nonché studiosi e creatori di raffinati monili in stile archeologico; essi si ispirarono nella creazione delle proprie opere ai gioielli riportati alla luce durante gli scavi del XVIII e XIX secolo nelle necropoli etrusche ed a Pompei e Ercolano. Un significativo motivo di interesse della collezione conservata a Bari consiste nella omogeneità dei modelli ispiratori databili, come si è detto, ai secoli VII-VI ed all'ambito culturale etrusco
  • TIPOLOGIA SCHEDA Opere/oggetti d'arte
  • CONDIZIONE GIURIDICA proprietà privata
  • CODICE DI CATALOGO NAZIONALE 1600341781
  • ENTE COMPETENTE PER LA TUTELA Soprintendenza Archeologia, belle arti e paesaggio per la citta' metropolitana di Bari
  • ENTE SCHEDATORE Soprintendenza Archeologia, belle arti e paesaggio per la citta' metropolitana di Bari
  • DATA DI COMPILAZIONE 2020

ALTRE OPERE DELLO STESSO PERIODO - post 1850 - ante 1899

ALTRE OPERE DELLA STESSA CITTA'

ALTRE OPERE DELLO STESSO AMBITO CULTURALE