allegoria della Vittoria come donna vestita all'antica

monumento ai caduti a colonna, 1928 - 1928

Posta su un massiccio basamento con lapidi commemorative, la colonna, priva di capitello, presenta alla sommità una Vittoria alata su sfera, che ha sottomessa l'aquila bicipide, e reca, nella mano destra, una corona di alloro e, nella sinistra, un ramo di palma, simbolo antico di vittoria militare, poi di vittoria cristiana sulla morte. Nella rappresentazione dei simulacri della Vittoria, frequenti sembrano essere i prestiti iconografici dalla figura alata della Fama, quale sua conseguenza, in particolare per gli attributi della palma e del globo, simbolo della sua ubiquità. Il monumento poggia su un alto zoccolo gradinato in pietra calcarea

  • OGGETTO monumento ai caduti a colonna
  • MATERIA E TECNICA bronzo/ fusione
    granito/ scultura
    pietra calcarea/ incisione
  • ATTRIBUZIONI Cifariello Filippo Antonio (1864/ 1936)
  • LOCALIZZAZIONE Via Costanzo, 4
  • INDIRIZZO p.zza della Vittoria, Lusciano (CE)
  • NOTIZIE STORICO CRITICHE Il monumento, eseguito dallo scultore Filippo Cifariello (Molfetta 1864-Napoli 1936) trova riscontro iconografico nonché stilistico con quello analogo presente a Teano (Ce)
  • TIPOLOGIA SCHEDA Opere/oggetti d'arte
  • CONDIZIONE GIURIDICA proprietà Ente pubblico territoriale
  • CODICE DI CATALOGO NAZIONALE 1500860687
  • ENTE COMPETENTE PER LA TUTELA Soprintendenza Archeologia, belle arti e paesaggio per le province di Caserta e Benevento
  • ENTE SCHEDATORE Segretariato Regionale del Ministero della Cultura per la Campania
  • DATA DI COMPILAZIONE 2005
  • DATA DI AGGIORNAMENTO 2008
    2016
  • ISCRIZIONI sul nastro alla base della colonna - AI CADUTI DI LUSCIANO E DUCENTA/ MXMXV MXMXVIII// - lettere capitali - a rilievo - italiano
  • LICENZA METADATI CC-BY 4.0

ALTRE OPERE DELLO STESSO AUTORE - Cifariello Filippo Antonio (1864/ 1936)

ALTRE OPERE DELLO STESSO PERIODO - 1928 - 1928

ALTRE OPERE DELLA STESSA CITTA'

ITINERARI