allegoria della Vittoria come aquila

monumento ai caduti a obelisco, ca 1930 - ca 1930
Ennio Tomai
1893/ 1969

Il monumento, progettato da Tomai ma riassemblato recentemente, è costituito da una base gradinata su cui è sovrapposto un piedistallo, che presenta, sul prospetto principale, l'epigrafe ed un rilievo in bronzo raffigurante, all'interno di un clipeo, un soldato con il sole sullo sfondo ed un gladio in primo piano. Su ciascuno dei lati adiacenti, all'interno di un ovale in bronzo, i nomi dei caduti dei due conflitti mondiali, al di sopra una testa di leone e in alto un gladio. Sulla sommità del piedistallo poggia un nibbio bronzeo

  • OGGETTO monumento ai caduti a obelisco
  • MATERIA E TECNICA bronzo/ fusione
    mattone
    pietra/ sbozzatura
  • ATTRIBUZIONI Ennio Tomai
  • LOCALIZZAZIONE Salita San Giuseppe/ Strada Provinciale 113
  • INDIRIZZO Salita San Giuseppe/ Strada Provinciale 113, Prignano Cilento (SA)
  • NOTIZIE STORICO CRITICHE L'aquilano Ennio Tomai, operante nell'ambiente napoletano (il suo studio era nel quartiere Vomero), fu non solo scultore ma anche grafico, attore cinematografico e ornitologo; in particolare la passione per gli uccelli ispira le sua produzione artistica rappresentando un topos nel suo linguaggio figurato. Tomai inaugura la sua produzione ornitologica con un'originale pavoncella esposta a Napoli nel 1925 con il titolo "L'ultima civetteria"; in seguito si dedica con sempre maggiore passione a questo tema raggiungendo esiti interessanti nella ricerca lineare e decorativa. Il decorativismo del bel rilievo con il profilo del soldato e il sole calante - chiaro riferimento simbolico alla vita che finisce - e l'atteggiamento volitivo del volto rientrano nella cifra stilistica dello scultore interprete fedele degli ideali littori e neolatini tipici del regime
  • TIPOLOGIA SCHEDA Opere/oggetti d'arte
  • CONDIZIONE GIURIDICA proprietà Ente pubblico territoriale
  • CODICE DI CATALOGO NAZIONALE 1500816906
  • ENTE COMPETENTE PER LA TUTELA Soprintendenza Archeologia, belle arti e paesaggio per le province di Salerno e Avellino
  • ENTE SCHEDATORE Segretariato Regionale del Ministero della Cultura per la Campania
  • DATA DI COMPILAZIONE 2005
  • DATA DI AGGIORNAMENTO 2008
    2009
    2016

ALTRE OPERE DELLO STESSO AUTORE - Ennio Tomai

ALTRE OPERE DELLO STESSO PERIODO - ca 1930 - ca 1930

ALTRE OPERE DELLA STESSA CITTA'

ITINERARI