scene di battaglia

monumento ai caduti a stele, post 1964/02/00 - ante 1964/06/07

Il monumento a stele ai caduti di tutte le guerre è posto sullimite Ovest del giardino pubblico denominato Castellara, a nord del centro più antico, di fronte la Chiesa di S. Maria delle Grazie. Posto in una zona recintata, su un ampio basamento rettangolare sopraelevato, su quattro gradini, è composto da un’alta stele affiancata a sinistra da un’ara parallelepipeda: la stele è realizzata con sei blocchi cementizi, posti l'uno sopra l'altro, su ognuno dei quali è stata fissata una formella in bronzo dorato che raffigura una scena di guerra; sull’ara la figurazione del compianto del Cristo morto. Sul basamento, sul pavimento, di fronte la stele, l’iscrizione dedicatoria

  • OGGETTO monumento ai caduti a stele
  • MATERIA E TECNICA bronzo/ fusione
    CEMENTO
    pietra/ sagomatura
  • AMBITO CULTURALE Ambito Molisano
  • LOCALIZZAZIONE Giardino Castellara
  • INDIRIZZO Largo Garibaldi, Guglionesi (CB)
  • NOTIZIE STORICO CRITICHE Il comitato per la sua erezione fu promosso dall’arciprete don Carlo Maglia e dal sindaco di Guglionesi Mario Salvatorelli. La posa della prima pietra risale al febbraio del 1964, con lo schema compositivo e le sculture figurative curati da noti artisti; l’inaugurazione il 7 giugno1964. Su sollecito del generale Pollice, originario di Guglionesi, che in una visita al suo paese rimase colpito dallo stato di abbandono del monumento, il monumento, alla fine degli anni novanta del sec. XX, fu restaurato: in tale occasione furono eliminati i due cannoni da guerra, fatti collocare ai lati del monumento da don Carlo Maglia intorno al 1973, inglobandolo in un'area recintata, al fine di preservarlo degnamente. Durante il restauro, curato dell’amministrazione Di Falco, alcuni bassorilievi bronzei del monumento, definito dagli abitanti il “monumento a televisori”, non furono ricollocati nell'ordine originario, e tale sequenza è rimasta anche nel corso del secondo intervento di restauro, a cura dell'amministrazione Antonacci, avvenuto intorno al 2009. Da alcune immagini del 1971 è possibile constatare che all'epoca ancora non erano stati installati i cannoni ed il monumenton non era protetto dalla recinzione
  • TIPOLOGIA SCHEDA Opere/oggetti d'arte
  • CONDIZIONE GIURIDICA proprietà Ente pubblico territoriale
  • CODICE DI CATALOGO NAZIONALE 1400081520
  • ENTE COMPETENTE PER LA TUTELA Soprintendenza per i Beni Storici Artistici ed Etnoantropologici del Molise
  • ENTE SCHEDATORE Soprintendenza per i Beni Storici Artistici ed Etnoantropologici del Molise
  • DATA DI COMPILAZIONE 2016
  • ISCRIZIONI sul pavimento, sul basamento, di fronte la stele - GUGLIONESI/ AI SUOI/ CADUTI - capitale - a caratteri applicati in bronzo -
  • DOCUMENTAZIONE GRAFICA planimetria catastale (1)
  • LICENZA CC-BY 4.0

COINVOLTO IN

ALTRE OPERE DELLA STESSA CITTA'

ALTRE OPERE DELLO STESSO AMBITO CULTURALE