Storie di Apollo

decorazione pittorica, 1545 - 1546
Domenico Da Figline Detto Zaga
notizie metà sec. XVI

La lunga volta a botte ribassata, è decorata con scene inerenti il mito di Apollo, il quale è rappresentato con i suoi simboli più noti, la lira o l'arco e le varie immagine sono concentrate soprattutto dove si intercalano le scene della morte di Coronide, di Apollo che affida al centauro Chirone il figlio Asclepio nato da Coronide, di Apollo che uccide i ciclopi per vendicare la morte di Ascepio, di Apollo pastore di Admeto, di Apollo e Marsia e della contesa di Apollo e Pan con la punizione di Mida. Nei quattro riquadri rettangolari, al centro delle sezioni trapezoidali della volta, tra le lunette, si susseguono le scene di Apollo e Nettuno che costruiscono le mura di Troia, di Apollo e Dafne, della strage dei Niobidi, di Latona che trasforma in rane i vaccari che volevano scacciarla dalla sorgente Melita. Tre lunette presentano figurazioni simboliche delle sette arti liberali: grammatica, retorica, dialettica, aritmetica, geometria, musica e astronomia, alternandosi ad altre due lunette con nudi affrontati in pose araldiche. Nei quattro riquadri rettangolari, al centro delle sezioni trapezoidali della volta, tra le lunette, si susseguono le scene di Apollo e Nettuno che costruiscono le mura di Troia, di Apollo e Dafne, della strage dei Niobidi, di Latona che ...continua in oss

  • OGGETTO decorazione pittorica
  • MATERIA E TECNICA intonaco/ pittura a fresco
  • ATTRIBUZIONI Domenico Da Figline Detto Zaga
    Pietro Detto Perin Del Vaga (e aiuti)
  • LUOGO DI CONSERVAZIONE Castel Sant'Angelo
  • INDIRIZZO Lungotevere Castello 50, Roma (RM)
  • NOTIZIE STORICO CRITICHE il primo pagamento documentato è del 22 agosto 1545 e riguarda l'esecuzione dello stemma marmoreo di Paolo III per il centro della volta, la ristrutturazione della sala prosegue per tutto il 1546 e parte del 1547 con la messa in opera di finestre e delle mostre di travertino per le porte. La decorazione inizia il 2 ottobre 1547 con un primo pagamento a Perino per la pittura della volta e prosegue dopo la sua morte con una serie di pagamenti intestati a Domenico Zaga. Il tema iconografico principale riguarda il mito di Apollo che simboleggia il trionfo del giorno sulle potenze delle tenebre, al centro della volta stemma marmoreo opera del 1546 di Giacomo Perini o Perni
  • TIPOLOGIA SCHEDA Opere/oggetti d'arte
  • CONDIZIONE GIURIDICA Proprietà Stato
  • CODICE DI CATALOGO NAZIONALE 1201203452-0
  • ENTE COMPETENTE PER LA TUTELA Soprintendenza Speciale Archeologia, Belle arti e Paesaggio di Roma
  • ENTE SCHEDATORE Soprintendenza per i beni artistici e storici del Lazio
  • DATA DI COMPILAZIONE 2011
  • STEMMI al centro della volta - pontificio - Stemma - Paolo III -

BENI COMPONENTI

ALTRE OPERE DELLO STESSO AUTORE - Domenico Da Figline Detto Zaga

ALTRE OPERE DELLO STESSO AUTORE - Pietro Detto Perin Del Vaga (e aiuti)

ALTRE OPERE DELLO STESSO PERIODO - 1545 - 1546

ALTRE OPERE DELLA STESSA CITTA'