Ischl

piatto, ca 1863 - ca 1863

Villaggio sulle sponde di un fiume, nello sfondo paesaggio alpino

  • OGGETTO piatto
  • MATERIA E TECNICA porcellana/ pittura
  • ATTRIBUZIONI Elena Borghese Appony
  • LUOGO DI CONSERVAZIONE Galleria Borghese
  • LOCALIZZAZIONE Villa Borghese Pinciana
  • INDIRIZZO piazzale Scipione Borghese, 5, Roma (RM)
  • NOTIZIE STORICO CRITICHE La contessa Elena Appony (1848-1914), figlia di Rodolfo conte Appony di Magy-Appony, signore di Rotesd, già ambasciatore di S.M.I.A.R. a Parigi e a Roma, sposò, nella seconda metà del XIX sec., presso il castello di famiglia il principe Paolo Borghese (1844-1920), figlio di Marcantonio. Con molta probabilità, il piatto dipinto, come tutti gli altri (Cfr. le ulteriori schede) rappresentava, secondo un gusto molto diffuso all'epoca, una sorta di souvenirs che la contessa realizzava per ricordare le località italiane o europee che visitava. In molti casi, i soggetti raffigurati mostrano vedute personalizzate e influenzate dagli stati d'animo dell'autrice
  • TIPOLOGIA SCHEDA Opere/oggetti d'arte
  • CONDIZIONE GIURIDICA proprietà Stato
  • CODICE DI CATALOGO NAZIONALE 1200960790
  • ENTE COMPETENTE PER LA TUTELA Soprintendenza Speciale Archeologia, Belle arti e Paesaggio di Roma
  • ENTE SCHEDATORE Soprintendenza per i beni artistici e storici del Lazio
  • DATA DI COMPILAZIONE 2004
  • DATA DI AGGIORNAMENTO 2006
  • ISCRIZIONI in basso a destra - ELENA - corsivo - a pennello -
  • LICENZA CC-BY 4.0

ALTRE OPERE DELLO STESSO AUTORE - Elena Borghese Appony

ALTRE OPERE DELLO STESSO PERIODO - ca 1863 - ca 1863

ALTRE OPERE DELLA STESSA CITTA'