dipinto di Angelini Annibale (sec. XIX)

dipinto, 1857 - 1857
Annibale Angelini
1812/ 1884

fregio costituito da riquadri con paesaggi entro finte cornici rettangolari intramezzate da cornici ovali arricchite da volute fogliacee e mascherone con all'interno scene a monocromo raffiguranti putto alato che cavalca animali, sia reali (leone, cavallo), sia fantastici (unicorno con coda di pesce, aquila con testa di felino) e da finte architetture e putti sorreggenti festoni

  • OGGETTO dipinto
  • MATERIA E TECNICA intonaco/ pittura a tempera
  • ATTRIBUZIONI Annibale Angelini
  • LUOGO DI CONSERVAZIONE Palazzo Chigi
  • INDIRIZZO Piazza Colonna 370, Roma (RM)
  • NOTIZIE STORICO CRITICHE L'ambiente fu decorato in occasione delle nozze celebrate il 1° settembre 1857 a Sayn fra Mario Chigi Albani della Rovere e Antonietta Wittgenstein. La decorazione fu eseguita dal prof. Angelini, insegnante dell'Accadema di San Luca, e da Vincenzo Paliotti che dipinse le quattro Stagioni
  • TIPOLOGIA SCHEDA Opere/oggetti d'arte
  • CONDIZIONE GIURIDICA proprietà Stato
  • CODICE DI CATALOGO NAZIONALE 1200953807-2
  • ENTE COMPETENTE PER LA TUTELA Soprintendenza Speciale Archeologia, Belle arti e Paesaggio di Roma
  • ENTE SCHEDATORE Soprintendenza per i beni artistici e storici del Lazio
  • DATA DI COMPILAZIONE 1998
  • DATA DI AGGIORNAMENTO 2006

FA PARTE DI - BENI COMPONENTI

ALTRE OPERE DELLO STESSO AUTORE - Annibale Angelini

ALTRE OPERE DELLO STESSO PERIODO - 1857 - 1857

ALTRE OPERE DELLA STESSA CITTA'