dipinto, ciclo di Merelli Bartolomeo, Bruozzi Paolo (attribuito) (sec. XVII)

dipinto, ca 1671 - ante 1674
Bartolomeo Merelli
1644/ 1726
Paolo Bruozzi (attribuito)
notizie sec. XVII

una partitura architettonica dipinta finge ai lati un fregio con oculi e medaglioni e, al centro, una grande cornice ovale; sui lati longitudinali è un medaglione volutato con festoni ed erme; agli estremi sono due oculi incorniciati da festoni con intradosso a lacunari a rosette; sui lati brevi è una balaustra con dietro un finestrone a tutto sesto

  • OGGETTO dipinto
  • MATERIA E TECNICA intonaco/ pittura a fresco
  • ATTRIBUZIONI Bartolomeo Merelli
    Paolo Bruozzi (attribuito)
  • LUOGO DI CONSERVAZIONE Chiesa di S. Maria in Trivio
  • INDIRIZZO piazza dei Crociferi, 49, Roma (RM)
  • NOTIZIE STORICO CRITICHE la decorazione risale all'epoca del Generale dei Ministri degli Infermi Giovanni Stefano Garibaldi (Regi, 1676). Un documento dell'aprile del 1674 menziona il pagamento al pittore Paolo Brozzi che dora gli affreschi. L'affresco è attribuito al Merelli, che riprende motivi della pittura barocca ligure del Piola; membro della Congregazione Camilliana e residente al Trivio dal 1671 al 1701 viene ricordato come artefice di diverse opere per la chiesa (Ratti, 1769)
  • TIPOLOGIA SCHEDA Opere/oggetti d'arte
  • CONDIZIONE GIURIDICA proprietà Stato
  • CODICE DI CATALOGO NAZIONALE 1200820862-0
  • ENTE COMPETENTE PER LA TUTELA Soprintendenza Speciale Archeologia, Belle arti e Paesaggio di Roma
  • ENTE SCHEDATORE Soprintendenza per i beni artistici e storici del Lazio
  • DATA DI COMPILAZIONE 1996
  • DATA DI AGGIORNAMENTO 2001
    2006

BENI COMPONENTI

ALTRE OPERE DELLO STESSO PERIODO - ca 1671 - ante 1674

ALTRE OPERE DELLA STESSA CITTA'