reliquiario - a ostensorio di Chiocca Giuseppe (sec. XVIII)

reliquiario a ostensorio, 1785 - 1785

Calice adattato a reliquiario. Piede circolare bombato con orlo mistilineo; il fusto a sezone triangolare sagomata, con nodo a vaso, sorregge la coppa che ha il bordo a volute scontornate. La teca cilindrica ha montanti a colonna scanalata con cherubini come capitelli e come basi e coperchio liscio coronato da una crocetta che poggia su una sfera sormontata dall'emblema francescano. Tutto il calice è decorato da volute, nervature e foglie, che risaltano sul fondo granito, e da una serie di medaglioni sbalzati coi simboli della Passione

  • OGGETTO reliquiario a ostensorio
  • MATERIA E TECNICA VETRO
    argento/ cesellatura/ sbalzo
  • MISURE Altezza: 48
  • ATTRIBUZIONI Chiocca Giuseppe (1743/ 1802)
  • LUOGO DI CONSERVAZIONE Chiesa di S. Maria in Ara Coeli
  • INDIRIZZO piazza Venezia, Roma (RM)
  • NOTIZIE STORICO CRITICHE Il reliquiario è stato ricavato utilizzando come sostegno un calice offerto a S. Nicola nel 1785 da un devoto di nome Duranti. La data iscritta consente di identificare l'autore, benchè il marchio sia molto consumato. Giuseppe Chiocca, attivo a Roma fra il 1759 e il 1802, era il figlio dell'argentiere Matteo e padre di Matteo II. Il confezionamento del reliquiario è avvenuto in data imprecisata
  • TIPOLOGIA SCHEDA Opere/oggetti d'arte
  • CONDIZIONE GIURIDICA proprietà Stato
  • CODICE DI CATALOGO NAZIONALE 1200760732
  • ENTE SCHEDATORE Soprintendenza per i beni artistici e storici del Lazio
  • DATA DI COMPILAZIONE 1994
  • DATA DI AGGIORNAMENTO 2006
  • ISCRIZIONI sotto il piede - IOSEPH DURANTI SERVUS S. NICOLAI DONAVIT ANNO 1785 ORATE PRO EO - lettere capitali - a incisione - latino
  • LICENZA METADATI CC-BY 4.0

ALTRE OPERE DELLO STESSO AUTORE - Chiocca Giuseppe (1743/ 1802)

ALTRE OPERE DELLO STESSO PERIODO - 1785 - 1785

ALTRE OPERE DELLA STESSA CITTA'