reliquiario - a ostensorio di Spagna Pietro Paolo (sec. XIX)

reliquiario a ostensorio, 1829 - 1829
Pietro Paolo Spagna
1793/ 1861

Il piede circolare, sul quale sono applicati tre cherubini a rilievo, è bordato da un toro laureato, una gola e una fascia a fogliame. Un fusto circolare modanato, con nodo a vaso, sostiene la coppa di un calice, decorato, come il nodo, da festoni e cherubini a rilievo applicati. La teca circolare, che poggia sul calice, ha montanti a forma di colonna scanalata , con cherubini come basi e come capitelli ed è coperta da un cupolino ornato di foglie e culminante con una crocetta

  • OGGETTO reliquiario a ostensorio
  • MATERIA E TECNICA VETRO
    argento/ cesellatura/ doratura/ fusione
  • MISURE Altezza: 48
  • ATTRIBUZIONI Pietro Paolo Spagna
  • LUOGO DI CONSERVAZIONE Chiesa di S. Maria in Ara Coeli
  • INDIRIZZO piazza Venezia, Roma (RM)
  • NOTIZIE STORICO CRITICHE Calice al quale in epoca recente è stata sovrapposte la teca con reliquie. Come documenta l'iscrizione, l'opera venne donata da Pio VIII alla chiesa di San Giacomo a Cingoli, che accoglie i sepolcri dei Castiglioni, suoi congiunti. L'iscrizione è datata al primo anno del pontificato di Pio VIII (1829 - 1830). Il punzone impresso è quello dell'orafo romano Pietro Paolo Spagna, continuatore della bottega di Giuseppe Valadier e attivo nell'Urbe con questo merco dal 1817 al 1861
  • TIPOLOGIA SCHEDA Opere/oggetti d'arte
  • CONDIZIONE GIURIDICA proprietà Stato
  • CODICE DI CATALOGO NAZIONALE 1200760730
  • ENTE COMPETENTE PER LA TUTELA Soprintendenza Speciale Archeologia, Belle arti e Paesaggio di Roma
  • ENTE SCHEDATORE Soprintendenza per i beni artistici e storici del Lazio
  • DATA DI COMPILAZIONE 1994
  • DATA DI AGGIORNAMENTO 2006
  • ISCRIZIONI sotto il piede - vedi foto - lettere capitali - a incisione - latino

ALTRE OPERE DELLO STESSO AUTORE - Pietro Paolo Spagna

ALTRE OPERE DELLO STESSO PERIODO - 1829 - 1829

ALTRE OPERE DELLA STESSA CITTA'