Sant'Antonio Abate in trono tra San Sebastiano e San Rocco

dipinto, 1512 - 1512
Monaldo Trofi Detto Truffetta
notizie fine sec. XV/ 1539 ca

Personaggi: Sant'Antonio Abate; San Sebastiano; San Rocco. Attributi: (Sant'Antonio Abate) bastone a tau; (San Sebastiano) colonna; frecce; (San Rocco) ferita sulla coscia; bastone; cinghiale

  • OGGETTO dipinto
  • MATERIA E TECNICA tavola/ pittura a tempera
  • MISURE Altezza: 231.5
    Larghezza: 188
  • ATTRIBUZIONI Monaldo Trofi Detto Truffetta
  • ALTRE ATTRIBUZIONI Zelli Costantino Di Jacopo
  • LUOGO DI CONSERVAZIONE Museo Archeologico Nazionale Traquiniense, Collezione Comunale
  • LOCALIZZAZIONE Palazzo Vitelleschi
  • INDIRIZZO Corso Vittorio Emanuele, Tarquinia (VT)
  • NOTIZIE STORICO CRITICHE L'attribuzione è stata avanzata dal Faldi nel 1970. Precedentemente lo stesso studioso aveva proposto la paternità di Costantino di Jacopo Zelli. Da documenti di archivio il dipinto risulta portato dall'ex-convento dell'Addolorata alla sede attuale nel 1907 e consegnato dal municipio di Corneto al Ministero della Pubblica Istruzione nel 1916. Nel 1979-'80 la tavola è stata velata per un accenno di sollevamento della pellicola pittorica
  • TIPOLOGIA SCHEDA Opere/oggetti d'arte
  • CONDIZIONE GIURIDICA detenzione Ente pubblico territoriale
  • CODICE DI CATALOGO NAZIONALE 1200230583
  • ENTE COMPETENTE PER LA TUTELA Soprintendenza per i Beni Storici Artistici ed Etnoantropologici del Lazio (con esclusione della citta' di Roma)
  • ENTE SCHEDATORE Soprintendenza per i beni artistici e storici del Lazio
  • DATA DI COMPILAZIONE 1982
  • DATA DI AGGIORNAMENTO 2005
  • ISCRIZIONI in basso al centro - MDXII: HOC OPUS FF CASENGI - lettere capitali - a pennello - latino

ALTRE OPERE DELLO STESSO AUTORE - Monaldo Trofi Detto Truffetta

ALTRE OPERE DELLO STESSO PERIODO - 1512 - 1512

ALTRE OPERE DELLA STESSA CITTA'