monumento - ambito laziale (sec. I, sec. XVII)

monumento, post 1689 - post 1689

Su un gradone rettangolare è un basamento ottagonale con cornice modanata in basso, sul quale è posto un cippo di forma cilindrica su cui campeggia una fenice in bronzo con le ali spiegate

  • OGGETTO monumento
  • MATERIA E TECNICA Bronzo
    travertino/ scultura
  • AMBITO CULTURALE Ambito Laziale
  • LOCALIZZAZIONE piazza Valeria
  • INDIRIZZO piazza Valeria, Arsoli (RM)
  • NOTIZIE STORICO CRITICHE Il cippo fu posto nella piazza durante il marchesato di Giovanni Battista Massimo, succeduto al padre Fabrizio nel 1689. Fu ritrovato presso la sorgente della Conserva, nella località detta Sonnoletta, dove era stato collocato dall'imperatore Nerva, a cui si deve il cambiamento del tracciato della via Valeria per un tragitto meno ripido passante per Arsoli
  • TIPOLOGIA SCHEDA Opere/oggetti d'arte
  • CONDIZIONE GIURIDICA detenzione Ente pubblico territoriale
  • CODICE DI CATALOGO NAZIONALE 1200223257
  • ENTE COMPETENTE PER LA TUTELA Soprintendenza per i Beni Storici Artistici ed Etnoantropologici del Lazio (con esclusione della citta' di Roma)
  • ENTE SCHEDATORE Soprintendenza per i beni artistici e storici del Lazio
  • DATA DI COMPILAZIONE 1981
  • DATA DI AGGIORNAMENTO 2005
  • ISCRIZIONI sul cippo - XXXVIII/ IMP. NERVA/ CAESAR AUGUSTUS/ PONTIFEX MAXIMUS/ TRIBUNICIA/ POTESTATE COS. III/ PATER PATRIAE/ FACIUNDAM CURAVIT - lettere capitali - a solchi - latino
  • STEMMI in alto, sul monumento - civile - Stemma - Arsoli - fenice

ALTRE OPERE DELLO STESSO PERIODO - post 1689 - post 1689

ALTRE OPERE DELLA STESSA CITTA'

ALTRE OPERE DELLO STESSO AMBITO CULTURALE