Achille tra le figlie di Licomede

rilievo, post 1656 - post 1656

In primo piano, sulla destra, è raffigurato Achille inginocchiato mentre a mmira la sua immagine allo specchio mentre le tre figlie di Licomede, su l lato opposto, indossano gioielli tolti da una cassa. Sul fondo Diomede, t rattenuto da Ulisse, indica Achille che è stato ormai riconosciuto

  • OGGETTO rilievo
  • MATERIA E TECNICA marmo bianco/ scultura
  • MISURE Altezza: 27.5 cm
    Larghezza: 41.5 cm
  • AMBITO CULTURALE Artigianato Romano
  • LUOGO DI CONSERVAZIONE Museo Nazionale di Castel Sant'Angelo
  • LOCALIZZAZIONE Castel Sant'Angelo
  • INDIRIZZO Lungotevere Castello 50, Roma (RM)
  • NOTIZIE STORICO CRITICHE L'identificazione del soggetto è stata effettuata da Enza Milanesi nella s cheda OA (1987), dove il rilievo è messo in relazione con l'ncisione tito l ata "Achille riconosciuto tra le figlie di Licomede" attribuita a Pietro D el Po (1610-92), a sua volta copia speculare di un dipinto realizzato d a N icolas Poussin verso il 1656 per il duca di Crèqui, oggi conservato al Vir ginia Museum of Fine Arts di Richmond
  • TIPOLOGIA SCHEDA Opere/oggetti d'arte
  • CONDIZIONE GIURIDICA proprietà Stato
  • CODICE DI CATALOGO NAZIONALE 1200207417
  • ENTE COMPETENTE PER LA TUTELA Soprintendenza Speciale Archeologia, Belle arti e Paesaggio di Roma
  • ENTE SCHEDATORE Soprintendenza per i beni artistici e storici del Lazio
  • DATA DI COMPILAZIONE 1987
  • DATA DI AGGIORNAMENTO 2010
  • LICENZA CC-BY 4.0

ALTRE OPERE DELLA STESSA CITTA'

ALTRE OPERE DELLO STESSO AMBITO CULTURALE