San Michele arcangelo

scultura, ca 1736 - ca 1736
Pietro Bracci
1700/ 1773

L'Arcangelo Michele è rappresentato in piedi, in posizione frontale,nell'a tto di rindoderare la spada, con la gamba sinistra in appoggio sul piedis t allo e la destra flessa posata su una nube.; ha le ali aperte ed è vesti to da antico gueriero romano, con un ricco elmo piumato, corazza finemente l avorata, corta tunica, corto gonnellino sfrangiato ed alti calzari. Pos ter iormente soltanto abbozzata, la scultura appare rifinita solo in corri spon denza dell'elmo e dei capelli

  • OGGETTO scultura
  • MATERIA E TECNICA legno/ scultura
  • ATTRIBUZIONI Pietro Bracci
  • LUOGO DI CONSERVAZIONE Museo Nazionale di Castel Sant'Angelo
  • LOCALIZZAZIONE Castel Sant'Angelo
  • INDIRIZZO Lungotevere Castello 50, Roma (RM)
  • NOTIZIE STORICO CRITICHE Il San Michele è ritratto nel gesto di riporre la spada nel fodero, second o l'iconografia tradizionale legata alla sua miracolosa apparizione su Ca s tel Sant'Angelo. Venne ritenuto "berniniano modello per un Angelo che do ve va sostituire quello che allora era sul castello" (Borgatti 1929), o un la voro "tardo-seicentesco" (D'Onofrio 1971), nonchè classificato nell'In v. 1 08/IV come opera di "scuola di G. L. Bernini", prima che E. Kieven (1 987), grazie a prove documentarie, lo identificasse con l'Angelo intagliat o per la Cappella del Maschio del Castello per il quale lo scultore Pietro Brac ci riceveva un mandato di pagamento il 25/IX/1736, a lavoro già post o in o pera. La cappella rinascimentale, costruita sotto Leone X, venne i nfatti ammodernata per volere di Clemente XII trail 1734 e il 1735, quando l'arch itetto Alessandro Galilei vi progettò un nuovo altare sormontato d a una ni cchia marmorea entro la quale doveva essere collocata la statua d orata del Bracci. I dati archivistici sono stati confermati dalla Kieven a ttarverso confronti iconografici con opere certe del Bracci, come le figur e dei mon umenti funebri di Benedetto XIII (1734) a S. Maria sopra Minerva e del Car dinale Giuseppe Renato Imperiali (1741) a S. Agostino
  • TIPOLOGIA SCHEDA Opere/oggetti d'arte
  • CONDIZIONE GIURIDICA proprietà Stato
  • CODICE DI CATALOGO NAZIONALE 1200207413
  • ENTE COMPETENTE PER LA TUTELA Soprintendenza Speciale Archeologia, Belle arti e Paesaggio di Roma
  • ENTE SCHEDATORE Soprintendenza per i beni artistici e storici del Lazio
  • DATA DI COMPILAZIONE 1987
  • DATA DI AGGIORNAMENTO 2010
  • LICENZA CC-BY 4.0

ALTRE OPERE DELLO STESSO AUTORE - Pietro Bracci

ALTRE OPERE DELLO STESSO PERIODO - ca 1736 - ca 1736

ALTRE OPERE DELLA STESSA CITTA'