monumento funebre di Peruzzi Baldassarre (sec. XVI)

monumento funebre, 1526 - 1526
Baldassarre Peruzzi
1481/ 1536

Monumento funebre formato da un sarcofago rettangolare in marmo giallo, recante sul fronte un festone in bronzo ed una cartella con iscrizione in marmo nero. Al sarcofago, poggiante su una mensola sostenuta da due volute in stucco, è sovrapposta l'immagine distesa del defunto, con la testa poggiata sul dorso della mano, mentre in basso due angeli si appoggiano ad uno stemma

  • OGGETTO monumento funebre
  • MATERIA E TECNICA Marmo
  • ATTRIBUZIONI Baldassarre Peruzzi
  • LUOGO DI CONSERVAZIONE Chiesa di S. Maria Portae Paradisi
  • INDIRIZZO via di Ripetta, 61, Roma (RM)
  • NOTIZIE STORICO CRITICHE L'opera venne commissionata a Baldassarre Peruzzi il 12 marzo 1526 (A.S.R., San Giacomo degli Incurabili, b. 31, f. 208) per un compenso di 200 ducati che risultano saldati interamente solo nel novembre del 1535 (cfr. C.L. Frommel, Baldassare Peruzzi as maler und zeichner, Wien 1967-68, scheda n. 95). Quello che è attualmente visibile è però un rimaneggiamento del monumento originale ed anche la sua collocazione è stata cambiata: il sarcofago di marmo è un'aggiunta della metà del '600, quando al sepolcro fu data l'attuale sistemazione: in origine, in base ad una precisa disposizione testamentaria del prelato A. Burgos, la tomba era collocata a destra dell'ingresso. Il Peruzzi, che si limitò ad ideare l'opera, eseguita da un suo aiuto, qui come nella tomba di Adriano VI a S. Maria dell'Anima, ed in quella dell'Armellini in S. Maria in Trastevere, utilizza la figura di derivazione classica, già ripresa dal Sansovino, del defunto disteso come se fosse addormantato, con la testa poggiata sul dorso della mano. Dell'inquadramento originale, andato disperso, resta solo il gruppo dei due angeli con lo stemma dei Burgos
  • TIPOLOGIA SCHEDA Opere/oggetti d'arte
  • CONDIZIONE GIURIDICA proprietà Ente pubblico territoriale
  • CODICE DI CATALOGO NAZIONALE 1200183224
  • ENTE COMPETENTE PER LA TUTELA Soprintendenza Speciale Archeologia, Belle arti e Paesaggio di Roma
  • ENTE SCHEDATORE Soprintendenza per i beni artistici e storici del Lazio
  • DATA DI COMPILAZIONE 1980
  • DATA DI AGGIORNAMENTO 2005
  • ISCRIZIONI al centro - ANTONIUS DE BURGOS/ HISPANUS - lettere capitali - a incisione - latino
  • STEMMI in basso - familiare - Stemma - Burgos - diviso in due con tre api su una fascia sulla sinistra

ALTRE OPERE DELLO STESSO AUTORE - Baldassarre Peruzzi

ALTRE OPERE DELLO STESSO PERIODO - 1526 - 1526

ALTRE OPERE DELLA STESSA CITTA'