scene del Vecchio Testamento

dipinto, 1638 - 1651
Buratti Girolamo (attribuito)
notizie 1638-1651

Ciclo di affreschi raffiguranti scene dell'Esodo e di Giosuè, e Sibille

  • OGGETTO dipinto
  • MATERIA E TECNICA intonaco/ pittura a fresco
  • ATTRIBUZIONI Buratti Girolamo (attribuito)
  • LOCALIZZAZIONE Ascoli Piceno (AP)
  • NOTIZIE STORICO CRITICHE Il ciclo pittorico acquista un preciso significato iconologico nella visualizzazione didascalica dell'antica e nuova legge. Di fatto è rappresentato l'antico patto del popolo ebraico con Dio, emblematicamente configurato con le scene dell'Esodo e di Giosuè, che trova il suo completamento logico nelle scene allusive al nuovo patto (le tele comprendenti gli episodi dell'incarnazione del Figlio) e nelle statue degli Apostoli, diffusori del Verbo divino, posizionate sopra il cornicione che corre lungo le pareti della chiesa. Attualmente, anche dopo il restauro del 1954, gli affreschi risultano notevolmente danneggiati, seppure già dal 1790 le condizioni erano molto precarie a causa dell'umidità. Ciò nonostante i lacerti consentono una parziale lettura stilistica dalla quale risulta un assetto formale della composizione risolta con gamme cromatiche chiare, di derivazione tardo manieristica e di scuola romana, forse desunta da Pomarancio. Per quanto riguarda l'artista, cui le fonti e la bibliografia attribuiscono i dipinti, va detto che non vengono fornite ulteriori notizie circa tal non meglio identificato Girolamo Buratti da Montecassiano
  • TIPOLOGIA SCHEDA Opere/oggetti d'arte
  • CONDIZIONE GIURIDICA proprietà Ente religioso cattolico
  • CODICE DI CATALOGO NAZIONALE 1100252035A-0
  • ENTE COMPETENTE PER LA TUTELA Soprintendenza per i Beni Storici Artistici ed Etnoantropologici delle Marche
  • ENTE SCHEDATORE Soprintendenza per i Beni Storici Artistici ed Etnoantropologici delle Marche
  • DATA DI COMPILAZIONE 1978
  • DATA DI AGGIORNAMENTO 2007
  • LICENZA METADATI CC-BY 4.0

BENI COMPONENTI

ALTRE OPERE DELLO STESSO AUTORE - Buratti Girolamo (attribuito)

ALTRE OPERE DELLO STESSO PERIODO - 1638 - 1651

ALTRE OPERE DELLA STESSA CITTA'