storie della vita di Santa Lucia

scomparto di polittico, ca 1412 - ca 1412

scomparti di polittico smembrato

  • OGGETTO scomparto di polittico
  • MATERIA E TECNICA tavola/ pittura a tempera
  • ATTRIBUZIONI Del Fiore Jacobello (attribuito)
  • ALTRE ATTRIBUZIONI Scuola Di Giottino
    Scuola Di Gentile Da Fabriano
    Scuola Veneta/ Scuola Romagnola
  • LUOGO DI CONSERVAZIONE Pinacoteca Comunale
  • LOCALIZZAZIONE Palazzo dei Priori
  • INDIRIZZO Piazza del Popolo, 5, Fermo (FM)
  • NOTIZIE STORICO CRITICHE Le tavolette furono menzionate per la prima volta dal Curi, il quale afferma che 'nella casa si conservano alcune sacre pitture di stile assai antico dei seguaci di Giottino (1864, p. 63). Il Colasanti (1908, p. 244 e segg.) le riferì ad un seguace di Gentile da Fabriano; il Serra (1936, p. 249) le ricollegò a correnti veneto-romagnole mentre il Longhi, prima di attribuirle a Jacobello del Fiore, si espresse a favore di un'influenza veneta, forse in relazione con Domenico da Montepulciano (1927, p. 18). Fu il Berenson, nel 1932, a fare per primo il nome di Jacobello del Fiore, ormai universalmente accettato. Cronologicamente sono da situarsi intorno al 1412, quando l'arte di Jacobello rivela una svolta decisiva verso il gotico cortese di influenza tipicamente gentilesca (la presenza di Gentile da Fabriano è infatti documentata a Venezia nel 1409), successivo alle Storie di S. Pietro a Fermo (oggi disperse e divise tra Milano e Denver) che pure denunciano già influssi gentileschi. Nel retro del quarto e del quinto pannello sono invece dipinti un 'S. Antonio Abate' ed una 'S. Lucia' su fondo rosso, a mezza figura, le cui esecuzioni si fanno risalire ad un periodo precedente (1407 ca.) per una certa impostazione statica delle figure, ancora legate al mondo trecentesco. Le due figure dovevano originariamente insistere sulla stessa tavola, tagliata successivamente per l'esecuzione delle 'Storiette', di certo ideate successivamente. Il ciclo costituisce una testimonianza fondamentale del gotico cortese in area veneta (Costanzi , 1990)
  • TIPOLOGIA SCHEDA Opere/oggetti d'arte
  • CONDIZIONE GIURIDICA proprietà Ente pubblico territoriale
  • CODICE DI CATALOGO NAZIONALE 1100141398-0
  • ENTE COMPETENTE PER LA TUTELA Soprintendenza Archeologia, belle arti e paesaggio delle Marche
  • ENTE SCHEDATORE Regione Marche
  • DATA DI COMPILAZIONE 2000
  • DATA DI AGGIORNAMENTO 2000
    2006

BENI COMPONENTI

ALTRE OPERE DELLO STESSO AUTORE - Del Fiore Jacobello (attribuito)

ALTRE OPERE DELLO STESSO PERIODO - ca 1412 - ca 1412

ALTRE OPERE DELLA STESSA CITTA'