Sant'Emidio battezza Polisia

statuetta, 1718 - ca 1728

Personaggi: Polisia. Abbigliamento

  • OGGETTO statuetta
  • MATERIA E TECNICA CERA
  • MISURE Altezza: 36
  • ATTRIBUZIONI Giosafatti Lazzaro (1694/ 1781)
  • LUOGO DI CONSERVAZIONE Pinacoteca Civica
  • LOCALIZZAZIONE Palazzo dell'Arengo
  • INDIRIZZO p.zza Arringo, 1, Ascoli Piceno (AP)
  • NOTIZIE STORICO CRITICHE L`opera finale è il gruppo statuario conservato nella cripta della Cattedrale di Ascoli a sormontare la tomba del patrono della città Sant'Emidio, nel contesto architettonico rinnovato da Giuseppe Giosafatti neglianni 1704ù1708. Già commissionata nel 1718, come risulta dall'iscrizione apposta sul basamento dell'opera, la scultura era ancora in lavorazione nel 1720, ed era ancora assente nel 1724. Il Gabrielli (1896, p. 29)ricorda nel Museo Civico un ulteriore bozzetto giosafattesco
  • TIPOLOGIA SCHEDA Opere/oggetti d'arte
  • CONDIZIONE GIURIDICA proprietà Ente pubblico territoriale
  • CODICE DI CATALOGO NAZIONALE 1100132460
  • ENTE COMPETENTE PER LA TUTELA Soprintendenza per i Beni Storici Artistici ed Etnoantropologici delle Marche
  • ENTE SCHEDATORE Regione Marche
  • DATA DI COMPILAZIONE 2000
  • DATA DI AGGIORNAMENTO 2000
    2006
  • LICENZA METADATI CC-BY 4.0

BENI CORRELATI

ALTRE OPERE DELLO STESSO AUTORE - Giosafatti Lazzaro (1694/ 1781)

ALTRE OPERE DELLO STESSO PERIODO - 1718 - ca 1728

ALTRE OPERE DELLA STESSA CITTA'