motivi decorativi e allegorie delle quattro stagioni

dipinto, 1863 - 1868
Fortunato Morini
notizie 1863-1866

Decorazioni: motivi decorativi a grottesche; cammei; motivo decorativo a intreccio; motivo decorativo floreale. Allegorie-simboli: Primavera; Estate; Autunno; Inverno. Attributi: (Primavera) fiori di rosa. Attributi: (Estate) spighe di grano. Attributi: (Autunno) corona di pampini e grappoli d'uva. Attributi: (Inverno) corona di foglie di quercia

  • OGGETTO dipinto
  • MATERIA E TECNICA intonaco/ pittura a tempera
  • MISURE Altezza: 40
    Larghezza: 45
  • ATTRIBUZIONI Fortunato Morini
  • LUOGO DI CONSERVAZIONE Teatro La Vittoria
  • INDIRIZZO piazza dei Martiri, 5, Ostra (AN)
  • NOTIZIE STORICO CRITICHE La decorazione attuale risale alla ristrutturazione dell'edificio eseguita seguendo probabilmente il progetto dell'architetto di Barbara, Francesco Fellini. Documenti giacenti presso l'Archivio comunale di Ostra riportano ricevute di pagamenti al Sig. Morini Fortunato di Jesi in qualità di pittore, doratore e scenografo. Il preesistente teatro, in legno, era stato costruito su disegni del fanese Domenico Bianconi, tra il 1770 e il 1773, ma già prima del 1764 si ha memoria, nella toponomastica cittadina, di una struttura teatrale antecedente. Nel 1919 venne trasformato in sala cinematografica e soltanto all'inizio degli anni '70 tornerà ad ospitare compagnie locali. Dopo una lunga chiusura per lavori di rinnovamento e restauro, sulla base delle più severe norme di sicurezza, è stato riaperto nel 1998
  • TIPOLOGIA SCHEDA Opere/oggetti d'arte
  • CONDIZIONE GIURIDICA proprietà Ente pubblico territoriale
  • CODICE DI CATALOGO NAZIONALE 1100044121A
  • ENTE COMPETENTE PER LA TUTELA Soprintendenza Archeologia, belle arti e paesaggio delle Marche
  • ENTE SCHEDATORE Soprintendenza per i Beni Storici Artistici ed Etnoantropologici delle Marche
  • DATA DI COMPILAZIONE 1988
  • DATA DI AGGIORNAMENTO 2003
    2003
    2006

BENI CORRELATI

ALTRE OPERE DELLO STESSO AUTORE - Fortunato Morini

ALTRE OPERE DELLO STESSO PERIODO - 1863 - 1868

ALTRE OPERE DELLA STESSA CITTA'