morte di Mitridate

dipinto, 1600 - ante 1670

Personaggi: Mitridate. Figure: figure femminili

  • OGGETTO dipinto
  • MATERIA E TECNICA tela/ pittura a olio
  • MISURE Altezza: 76
    Larghezza: 62
  • ATTRIBUZIONI Domenico Maria Canuti (attribuito)
  • ALTRE ATTRIBUZIONI Rolli G.m
  • LUOGO DI CONSERVAZIONE Pinacoteca Civica
  • LOCALIZZAZIONE Palazzo dell'Arengo
  • INDIRIZZO Piazza Arringo, 7, Ascoli Piceno (AP)
  • NOTIZIE STORICO CRITICHE L`attribuzione all`artista bolognese tradizionalmente riconosciuta, è confortata dall'esame stilistico dell'opera. Nel dipinto, la resa quasi vibrante delle figure per ampie masse di colore con intensi effetti luministici fa pensare ad un'esecuzione non tarda dei Canuti, nella quale non sono estranei alcuni influssi dell'arte del Guercino, sulla stessa linea del Burrini. Il dipinto raffigura Mitridate re del ponto, che, sconfitto dai Romani e ormai assuefatto al veleno, si uccide con l'aiuto di uno schiavo
  • TIPOLOGIA SCHEDA Opere/oggetti d'arte
  • CONDIZIONE GIURIDICA detenzione Ente pubblico territoriale
  • CODICE DI CATALOGO NAZIONALE 1100029595
  • ENTE COMPETENTE PER LA TUTELA Soprintendenza per i Beni Storici Artistici ed Etnoantropologici delle Marche
  • ENTE SCHEDATORE Soprintendenza per i Beni Storici Artistici ed Etnoantropologici delle Marche
  • DATA DI COMPILAZIONE 1984
  • DATA DI AGGIORNAMENTO 2000
    2006

ALTRE OPERE DELLO STESSO AUTORE - Domenico Maria Canuti (attribuito)

ALTRE OPERE DELLO STESSO PERIODO - 1600 - ante 1670

ALTRE OPERE DELLA STESSA CITTA'