Ratto di Ganimede

decorazione pittorica, 1543 - 1543

DESO (2011): Si tratta di decorazioni ad affresco a soggetto mitologico e grottesche. DESO (2015): Nel piccolo corridoio di collegamento tra la Sala di Apollo e la Camera dei Fiumi, decorazioni sulla volta a grottesche entro quadrature e, al centro, il Ratto di Ganimede; sulle lunette dei lati brevi, due piccoli uccelli. Sulla volta a crociera della stufetta dal lato sinistro (sud), le cui vele sono inquadrate da festoni, decorazioni a grottesche su fondo bianco e ovati con Leda e il cigno, Giove e Europa, Giove e Antiope. Sulle lunette entro festoni, scene amorose di Giove: Giove ed Egina, Giove e Giunone. Sulla volta a crociera della stufetta dal lato destro (nord), le cui vele sono inquadrate da festoni, decorazioni a grottesche su fondo bianco e ovati con figure femminili nude. Sulle lunette festoni e grottesche

  • OGGETTO decorazione pittorica
  • MATERIA E TECNICA intonaco/ pittura a fresco
  • MISURE Profondità: 160 cm
    Altezza: 205 cm
    Larghezza: 42 cm
    : 58 cm
    : 107 cm
    : 100 cm
  • ATTRIBUZIONI Gherardi Cristoforo Detto Doceno (1508/ 1556): pittore
  • LOCALIZZAZIONE San Giustino (PG)
  • NOTIZIE STORICO CRITICHE NSC (2015): I tre piccoli ambienti con un corridoio centrale e due stufette, sono ricavati nello spessore del muro della torre maestra del castello. Secondo Rossi G. (2012) furono decorati da Cristofano Gherardi nel 1543, durante la sua lunga permanenza al Castello Bufalini costretta dall'esilio da Firenze nel 1537, in seguito all'omicidio del duca Alessandro de' Medici. Borsi S. (2007) descrive le ricche decorazioni e risostruisce una loro derivazione dall'edizione veneziana del 1497 delle Metamorfosi di Ovidio e, sulla base dello studio di Ronen A. (1977), una dipendenza iconografica da un cartone perduto di Michelangelo raffigurante Venere e Cupido
  • TIPOLOGIA SCHEDA Opere/oggetti d'arte
  • CONDIZIONE GIURIDICA proprietà Stato
  • CODICE DI CATALOGO NAZIONALE 1000076166
  • ENTE SCHEDATORE Soprintendenza per i Beni Storici Artistici ed Etnoantropologici dell'Umbria
  • DATA DI COMPILAZIONE 2011
  • DATA DI AGGIORNAMENTO 2011
    2015
  • ISCRIZIONI stufetta sud, interno, sopra la lunetta - CARLO . Leo . C. O - corsivo alto-basso - A GRAFFITO - italiano
  • LICENZA METADATI CC-BY 4.0

ALTRE OPERE DELLO STESSO AUTORE - Gherardi Cristoforo Detto Doceno (1508/ 1556)

ALTRE OPERE DELLO STESSO PERIODO - 1543 - 1543

ALTRE OPERE DELLA STESSA CITTA'