stemma della famiglia Vitelli

dipinto,

Allegorie-simboli: Prudenza; Temperanza; Luna

  • OGGETTO dipinto
  • MATERIA E TECNICA intonaco/ pittura a fresco
  • LOCALIZZAZIONE Città di Castello (PG)
  • NOTIZIE STORICO CRITICHE Per quanto concerne gli elementi araldici dello stemma, il Serpetri afferm a di non essere riuscito a documentare con esattezza l'origine degli scacc hi e delle lune asserendo che, la tempo di Niccolò Vitelli( 1414-1496), er ano già presenti nell'arma. Considera pertanto errata, in una nota al marg ine della stessa opera, l'opinione di G. Galli il quale dichiara che gli s cacchi furono concessi da Innocenzo VIII nel 1467 a Giovanni Vitelli( 1457 -1487), primogenito di Nicolò, per i servizi prestatigli nella guerra di T odi; le lune dal re di Francia a Paolo Vitelli ( 1461-1499) nel 1500. La q uasi totale scomparsa dell'affresco non consente di esprimere un giudizio critico sull'opera
  • TIPOLOGIA SCHEDA Opere/oggetti d'arte
  • CODICE DI CATALOGO NAZIONALE 1000005336
  • ENTE COMPETENTE PER LA TUTELA Soprintendenza Archeologia, belle arti e paesaggio dell'Umbria
  • ENTE SCHEDATORE Soprintendenza per i beni architettonici e per il paesaggio e per il patrimonio storico artistico ed etnoantropologico dell'Umbria
  • DATA DI COMPILAZIONE 1980
  • DATA DI AGGIORNAMENTO 2006
  • LICENZA METADATI CC-BY 4.0

ALTRE OPERE DELLA STESSA CITTA'