archibugio a pietra focaia, ca 1815 - ca 1815

Arma da fuoco portatile. Canna brunita a due ordini, tonda e quadra filettata alla giuntura; codolo di culatta leggermente inciso. Tacca di mira dorata

  • OGGETTO archibugio a pietra focaia
  • MATERIA E TECNICA Ottone
    ACCIAIO
    legno di acero
    CORNO
  • AMBITO CULTURALE Produzione Austriaca
  • LUOGO DI CONSERVAZIONE Palazzo del Bargello
  • LOCALIZZAZIONE Palazzo del Bargello
  • INDIRIZZO via del Proconsolo. 4, Firenze (FI)
  • NOTIZIE STORICO CRITICHE L'arma non presenta marchi o firme, ma solo il monogramma di Ferdinando III, a cui l'archibuso appartenne. La forma della cassa e la zigrinatura sull'impugnatura, nonché le caratteristiche formali del monogramma, collocano cronologicamente il pezzo all'incirca nel secondo quarto del XIX secolo. Le caratteristiche dell'arma palesano una produzione austriaca o della Germania meridionale, quindi si può dedurre che la committenza sia quella di Ferdinando III quando era ancora duca di Würzburg. Il ponticello alla cappuccina era una moda austriaca che ebbe grande successo alla corte lorenese di Firenze, tanto da divenire una caratteristica delle lussuose armi da fuoco da caccia toscane. Forma guarnitura con gli archibusi gemelli AM 3, AM 19, AM 128, AM 145, AM 168, AM 169 ed è il numero 2 della serie. Trascrizione dall’Inventario 1878: «Archibuso uguale in tutto a quello descritto al n. 3. Lung. della canna m 0,87, lung. totale m 1,26». La scheda menziona anche il numero 158 di un inventario precedente a quello del 1878, di cui non si ha riscontro
  • TIPOLOGIA SCHEDA Opere/oggetti d'arte
  • CONDIZIONE GIURIDICA proprietà Stato
  • CODICE DI CATALOGO NAZIONALE 0901142944
  • ENTE COMPETENTE PER LA TUTELA I Musei del Bargello - Museo Nazionale del Bargello
  • ENTE SCHEDATORE I Musei del Bargello - Museo Nazionale del Bargello
  • DATA DI COMPILAZIONE 2019

BENI CORRELATI

ALTRE OPERE DELLO STESSO PERIODO - ca 1815 - ca 1815

ALTRE OPERE DELLA STESSA CITTA'

ALTRE OPERE DELLO STESSO AMBITO CULTURALE