monumento ai caduti - a piramide - ambito toscano (Sec. XX)

monumento ai caduti a piramide, 1958 - 1958

L’opera presenta una base composta da una piattaforma in pietra ricoperta da una lastra in arenaria e ornata alle estremità da piccoli pilastri dalla forma troncopiramidale uniti da una catena metallica; questa è sormontato da un tronco di piramide in pietra rosa sul cui fronte è incastonata una lastra marmorea riportante i nominativi dei caduti, militari e civili, in entrambi i conflitti mondiali. Gli unici elementi decorativi, in bronzo, sono di carattere militare (un elmo e due fucili incrociati). Il tutto è coronato da una croce marmorea, simbolo del Cristo. L’area di rispetto è definita da un cancello in ferro

  • OGGETTO monumento ai caduti a piramide
  • MATERIA E TECNICA pietra rosa
    Bronzo
    MARMO BIANCO
    pietra arenaria
  • AMBITO CULTURALE Ambito Toscano
  • LOCALIZZAZIONE percorso viario
  • INDIRIZZO via Umberto I, Piazza al Serchio (LU)
  • NOTIZIE STORICO CRITICHE L’opera, commissionata da un comitato locale vicino alla parrocchia del piccolo borgo, fu inaugurata il 15 agosto 1958. Una lapide celebrativa dei caduti nella Grande Guerra è affissa sulla facciata della vicina chiesa. Bib.: Archivio ANCR Lucca (lettera del presidente della sezione ANCR di Camporgiano a Michelangelo Chiapparini presidente ANCR di Lucca, 15 agosto 1958; lettera di Michelangelo Chiapparini presidente ANCR di Lucca a Italo Orsi presidente della ANCR sezione di Piazza al Serchio, n° 3688/58, 6 settembre 1958; lettera di Italo Orsi presidente della ANCr sezione di Piazza al Serchio a Michelangelo Chiapparini presidente ANCR di Lucca, 18 settembre 1958; lettera di Michelangelo Chiapparini presidente ANCR di Lucca a Italo Orsi presidente della ANCR sezione di Piazza al Serchio, n° 3778/58, 23 settembre 1958)
  • TIPOLOGIA SCHEDA Opere/oggetti d'arte
  • CONDIZIONE GIURIDICA proprietà Ente pubblico territoriale
  • CODICE DI CATALOGO NAZIONALE 0900959945
  • ENTE COMPETENTE PER LA TUTELA Soprintendenza Archeologia, belle arti e paesaggio per le province di Lucca e Massa Carrara
  • ENTE SCHEDATORE Soprintendenza Archeologia, belle arti e paesaggio per le province di Lucca e Massa Carrara
  • DATA DI COMPILAZIONE 2015
  • ISCRIZIONI su lapide marmorea posta frontalmente - GUERRA 1915-1918/ DOMENICHETTI REMOALDO/ [R]EGALI LUIGI/ GIANNOTTI NELL[O]/ VANNI TEODORO/ 1940-1945/ MILITARI CADUTI E DISPERSI/ BENELLI PL[A]CIDO/ VANNI DINO/ BARTOLOMEI ANTONIO/ VANNOZZ[I] AMERIGO/ SALOTTI ARMANDO/ CRUDELI GIOVANNI/MA[S]OTTI CESARE/ CARNICELLI DELFO/ FUSAI DIONINO/ VERGAI GIUSEPPE/ CIVILI CADUTI E DISPERSI/ BERTONI TELESFERO/ BERTE[I] GIOVANNI/ GIANNOTTI AUGUSTO/ NOVARINA SECONDO/ REGALI FRANCE[S]CO/ POLI SILVIO/ CARNICELLI VINCENZO/ BA[R]TOLOMEI CHIARA/ IL POPOLO DELLA PARROCCHIA DI S. DONNINO/ Q.M.P. 15.8.19[5]8 - capitale - a caratteri applicati in bronzo - italiano

ALTRE OPERE DELLO STESSO PERIODO - 1958 - 1958

ALTRE OPERE DELLA STESSA CITTA'

ALTRE OPERE DELLO STESSO AMBITO CULTURALE