monumento commemorativo di Romanelli Raffaele (attribuito) (sec. XX)

monumento commemorativo, 1893 - 1893

Base gradinata su cui sovrasta un obelisco. Sul lato frontale una scultura in bronzo raffigurante due combattenti mentre sul lato posteriore una corona

  • OGGETTO monumento commemorativo
  • MATERIA E TECNICA bronzo/ fusione
    travertino/ scultura
  • MISURE Profondità: 269 cm
  • ATTRIBUZIONI Raffaele Romanelli (attribuito): scultore
  • LUOGO DI CONSERVAZIONE Archivio e percorso storico
  • LOCALIZZAZIONE Palazzo del Rettorato
  • INDIRIZZO via Banchi di Sotto, 55, Siena (SI)
  • NOTIZIE STORICO CRITICHE Il 29 maggio del 1983, in concomitanza del "pareggiamento con le sedi primarie", l'Università organizzò molte iniziative per commemorare il contributo del battaglione universitario al Risorgimento. Quello stesso giorno venne inaugurato il monumento ai Caduti di Curtatone e Montanara (29 maggio 1848), che venne collocato al centro del cortile del palazzo Universitario, restaurato per l'occasione dall'architetto Giuseppe Partini. Il monumento realizzato dallo scultore fiorentino Romanelli presenta una corona di bronzo sul lato posteriore eseguita dalla ditta Zalaffi di Siena
  • TIPOLOGIA SCHEDA Opere/oggetti d'arte
  • CONDIZIONE GIURIDICA proprietà Ente pubblico non territoriale
  • CODICE DI CATALOGO NAZIONALE 0900860087
  • ENTE COMPETENTE PER LA TUTELA Soprintendenza Archeologia, belle arti e paesaggio per le province di Siena, Grosseto e Arezzo
  • ENTE SCHEDATORE Università di Siena
  • DATA DI COMPILAZIONE 2015
  • ISCRIZIONI lato frontale, sulla base del monumento - EXORIARE ALIQUIS NOSTRIS/ EX OSSIBUS ULTOR [che nasca un giorno dalle mie ceneri un vendicatore] - Virgilio, Eneide, IV, 625 - capitale - a caratteri applicati - latino

ALTRE OPERE DELLO STESSO PERIODO - 1893 - 1893

ALTRE OPERE DELLA STESSA CITTA'