collo a gala

collo, femminile - ambito belga (fine/ inizio secc. XIX/ XX)

Collo modello berta, interamente realizzato in filato di lino color bianco avorio, lavorato a fuselli, a pezzi separati (duchesse de Bruxelles: motivi a punto tela e mezzopunto, con filo di contorno; barre di collegamento lavorate a punto treccia, a tre capi) con inserti ad ago (point de Gaze: fondo rete lavorato a punto occhiello e motivi a punto festone rinforzato e doppio punto festone): sparsi nel fondo, elementi "a cartouche" ospitanti rose dai petali in rilievo, alternati a tralci fioriti con bacche ed elementi a voluta

  • OGGETTO collo a gala
  • MATERIA E TECNICA LINO
    merletto
  • AMBITO CULTURALE Ambito Belga
  • LUOGO DI CONSERVAZIONE Galleria del Costume
  • LOCALIZZAZIONE Palazzo Pitti
  • INDIRIZZO P.zza Pitti, 1, Firenze (FI)
  • NOTIZIE STORICO CRITICHE Il merletto Duchesse fu prodotto inizialmente soprattutto a Bruges, che si specializzò in questa lavorazione verso la metà del XIX secolo. Si caratterizza per impianti compositivi piuttosto complessi, con motivi eseguiti a punto tela, profilati da nervature uniformi, e barre di collegamento in punto treccia a tre capi. Nelle produzioni di qualità più elevata, venivano incorporati medaglioni fioriti eseguiti in point de Gaze ed altri dettagli ad ago (tutte caratteristiche della cosiddetta Duchesse di Bruxelles, riscontrabili nel caso dell'esemplare in oggetto). La tipologia priva di inserti ad ago era realizzata invece a Bruges
  • TIPOLOGIA SCHEDA Vestimenti antichi/contemporanei
  • CONDIZIONE GIURIDICA proprietà Stato
  • CODICE DI CATALOGO NAZIONALE 0900750421
  • ENTE COMPETENTE PER LA TUTELA Le Gallerie degli Uffizi
  • ENTE SCHEDATORE Soprintendenza Speciale per il Patrimonio Storico Artistico ed Etnoantropologico e per il Polo Museale della citta' di Firenze

ALTRE OPERE DELLO STESSO PERIODO - ca 1895 - ca 1905

ALTRE OPERE DELLA STESSA CITTA'

ALTRE OPERE DELLO STESSO AMBITO CULTURALE