casacchino con faldina, busto sagomato e fianchette

casacchino, da cerimonia, femminile - ambito sudamericano (Venezuela?) (sec. XIX)

Casacchino femminile interamente confezionato in velluto tagliato unito color verde smeraldo in cotone, operato ad impressione con effetto rigato. Presenta apertura anteriore centrale, fermata da ganci metallici e rispettive asole ad anello. Il sistema di chiusura/allacciatura originario prevedeva l'utilizzo di nastri, passanti attraverso occhielli con rinforzo metallico e rifinitura a punto cordoncino (3 occhielli per parte). Scollo quadrato profondo. Taschine tagliate laterali, dotate di patta rettangolare dagli orli ricamati. Corte faldine dall'orlo stondato ricadenti sui fianchi, infustite da tela di cotone inamidata. Fianchette di epoca più tarda, in velluto meccanico unito in tinta, con applicazione di passamaneria a motivo festonato. Maniche lunghe, modello blusante a pala alta, con pieghe a cannone all'attaccatura della spalla (5) e al polso (8), terminati con profondi spacchi laterali, ed applicazione di nastri in velluto bianco e vari tipi di bordure ai polsi, a mo' di engageantes, con aggiunta di nastro in gros grain avorio e fiore in tessuto inamidato tinta celeste. Sottomaniche in tela di cotone bianca con tramezzo in tulle meccanico (del tipo Bobbinet) con ricamo in applicazione (motivi floreali sagomati, in origine realizzati su tela batista di lino - punti sabbia, cordoncino, pieno - e riportati successivamente sul tulle), e bordura in merletto meccanico di cotone, ad imitazione delle lavorazioni a fuselli a filo continuo. Lavorazione a ricamo in corrispondenza dello scollo, lungo l'apertura, all'attaccatura delle maniche e sui polsi, lungo gli orli, nella parte superiore del dorso, e a sottolineare i tagli sartoriali del capo; realizzata mediante applicazione di spighetta in cotone naturale, accompagnata da perline vitree celesti, disposti a formare motivi vegetal-floreali stilizzati e piccoli volatili, posti sul davanti, all'altezza dell'allacciatura. Fodera interna in tela di lino grezza, tinta écru; i punti di cucitura che al dritto fissano i materiali impiegati nel ricamo, al rovescio ricreano il medesimo motivo decorativo, con effetto trapuntato (quilting)

  • OGGETTO casacchino con faldina, busto sagomato e fianchette
  • MATERIA E TECNICA cotone
    tessuto
  • AMBITO CULTURALE Ambito Sudamericano (venezuela
  • ALTRE ATTRIBUZIONI Ambito Medio-orientale
  • LUOGO DI CONSERVAZIONE Galleria del Costume
  • LOCALIZZAZIONE Palazzo Pitti
  • INDIRIZZO P.zza Pitti, 1, Firenze (FI)
  • NOTIZIE STORICO CRITICHE Trattasi di indumento riconducibile ad ambito tradizionale popolare; nel costume folcloristico, spesso permangono stilemi formali ripresi dalla moda del passato (in questo caso, dal costume femminile occidentale del XVIII secolo). Stando alle indicazioni fornite alla donatrice al momento dell'acquisto presso un rivenditore antiquario di Parma, il capo sarebbe stato confezionato in ambito sudamericano, più precisamente venezuelano (anche se caratteristiche stilistico-formali suggerirebbero, con maggiore probabilità, un'attribuzione ad ambito medio-orientale). Le modifiche sartoriali riscontrate (con riferimento all'aggiunta delle fianchette laterali) e le guarnizioni sono invece da imputare ad interventi successivi; bordure e passamanerie nello specifico, sono state acquistate dalla stessa donatrice nel mercato antiquario veneziano
  • TIPOLOGIA SCHEDA Vestimenti antichi/contemporanei
  • CONDIZIONE GIURIDICA proprietà Stato
  • CODICE DI CATALOGO NAZIONALE 0900750334
  • ENTE COMPETENTE PER LA TUTELA Le Gallerie degli Uffizi
  • ENTE SCHEDATORE Soprintendenza Speciale per il Patrimonio Storico Artistico ed Etnoantropologico e per il Polo Museale della citta' di Firenze

ALTRE OPERE DELLO STESSO PERIODO - ca 1800 - ca 1899

ALTRE OPERE DELLA STESSA CITTA'