Madonna annunciata

dipinto murale staccato, post 1390 - ante 1410

Parte destra di soprarco

  • OGGETTO dipinto murale staccato
  • MATERIA E TECNICA intonaco staccato/ pittura a fresco
  • AMBITO CULTURALE Ambito Fiorentino
  • LOCALIZZAZIONE Firenze (FI)
  • NOTIZIE STORICO CRITICHE Questo soprarco affrescato con la Madonna Annunciata era quasi certamente completato da uno analogo raffigurante l'Arcangelo Gabriele (cfr. scheda n.09/00655623) ed entrambi - ora staccati e conservati nei depositi fiorentini - pare che provenissero dalla Cappella Cerchi. Questo antico ambiente ha subito nel corso dei secoli svariati interventi pittorici, di soggetto e datazioni eterogenei. A ciò si aggiungono anche le trasformazioni che esso subì per esempio in occasione della costruzione del secondo chiostro, quando le vecchie architetture dovettero essere adeguate alle nuove. Non è facile di conseguenza ricostruire con sufficiente chiarezza quale fosse l'apparato decorativo presente sulle pareti dell'antica cappella, anche perché le fonti tendono a tacere sugli interventi dei secoli a noi più vicini, privilegiando piuttosto le notizie antiche. Nel caso del sottarco qui proposto, la pittura mostra uno stato di conservazione assai critico, anche se lievemente migliore rispetto all'arco con l'Arcangelo Gabriele. Vi si osserva la Madonna, protetta entro un'architettura, mentre riceve l'annuncio e la figura di Dio che si staglia nel cielo in alto a sinistra. Benché le cadute di colore abbiano compromesso la leggibilità dello stile pittorico, rendendo sicuramente molto più scarno di quello che era originariamente, pare che la figurazione possa essere collocata in ambito fiorentino e datata fra la fine del Trecento e l'inizio del secolo successivo. L'essenzialità compositiva e la chiarezza didascalica con cui sono presentati i tradizionali simboli legati al soggetto raffigurato uniti però ad uno stile che già sembra aprirsi in qualche misura al nuovo corso pittorico sembrano confermare tale attribuzione
  • TIPOLOGIA SCHEDA Opere/oggetti d'arte
  • CONDIZIONE GIURIDICA detenzione persona giuridica senza scopo di lucro
  • CODICE DI CATALOGO NAZIONALE 0900742424
  • ENTE COMPETENTE PER LA TUTELA Villa Corsini a Castello
  • ENTE SCHEDATORE Soprintendenza Speciale per il Patrimonio Storico Artistico ed Etnoantropologico e per il Polo Museale della citta' di Firenze
  • DATA DI COMPILAZIONE 2010
  • LICENZA METADATI CC-BY 4.0

ALTRE OPERE DELLO STESSO PERIODO - post 1390 - ante 1410

ALTRE OPERE DELLA STESSA CITTA'

ALTRE OPERE DELLO STESSO AMBITO CULTURALE