mantello cappa, ca 1920 - ca 1924

Opera coat di linea ampia e svasata, tagliato all'altezza dei fianchi, in velluto di seta di colore verde bottiglia, con alto collo montante e imbottito, decorato con sette girali nel medesimo tessuto goffrato a formare motivo decorativo circolare di sapore rinascimentale, orlo stondato e breve strascico. Ampie maniche a pipistrello con simile motivo ornamentale, che si ritrova anche posteriormente sui fianchi, all'innesto dei pannelli. Apertura anteriore con piccolo bottone circolare in materiale plastico, rivestito dello stesso tessuto, e occhiello, posto appena sotto il collo, e altro bottone circolare con occhiello, di grandezza maggiore del precedente, posto all'altezza dei fianchi. Fodera in crêpe di seta di colore analogo, con simile motivo ornamentale di goffrature che profila internamente l'apertura

  • OGGETTO mantello cappa
  • MATERIA E TECNICA seta/ velluto
    seta/ crêpe de Chine
  • AMBITO CULTURALE Manifattura Inglese
  • ATTRIBUZIONI Reville And Rossiter Couture Hause Di William Wallace Terry E Sarah Rossiter
  • LUOGO DI CONSERVAZIONE Galleria del Costume
  • LOCALIZZAZIONE Palazzo Pitti
  • INDIRIZZO P.zza Pitti, 1, Firenze (FI)
  • NOTIZIE STORICO CRITICHE La casa di moda Reville e Rossiter Couture, a cui si deve la realizzazione del capo, venne fondata a Londra nei primi del '900 dal designer William Wallace Terry (che assunse lo pseudonimo professionale di Reville) e da Sarah Rossiter che ne curava la parte amministrativa e commerciale. Specializzata in creazioni per l'aristocrazia inglese, come abiti da ballo e da sposa, nel 1910 la maison venne nominata come fornitrice ufficiale per la casa reale britannica, tanto che l'anno seguente ottenne come commissione la realizzazione dell'abito della regina Maria per la cerimonia d'incoronazione del marito Giorgio V al trono del Regno Unito. Il capo in questione, di ottima fattura, è da datarsi successivamente al 1919, anno in cui la maison assunse il nome di Reville Ltd (come risulta dall'etichetta) e ad un'attenta analisi stilistica, che ne consideri la linea scivolata della parte superiore e delle maniche così come l'alto collo montante e la tipologia delle lavorazioni, non oltre il 1925
  • TIPOLOGIA SCHEDA Opere/oggetti d'arte
  • CONDIZIONE GIURIDICA proprietà Stato
  • CODICE DI CATALOGO NAZIONALE 0900646639
  • ENTE COMPETENTE PER LA TUTELA Le Gallerie degli Uffizi
  • ENTE SCHEDATORE Soprintendenza Speciale per il Patrimonio Storico Artistico ed Etnoantropologico e per il Polo Museale della citta' di Firenze
  • DATA DI COMPILAZIONE 2012

ALTRE OPERE DELLO STESSO PERIODO - ca 1920 - ca 1924

ALTRE OPERE DELLA STESSA CITTA'

ALTRE OPERE DELLO STESSO AMBITO CULTURALE