paesaggio

dipinto, 1617/ 1618

n.p

  • OGGETTO dipinto
  • MATERIA E TECNICA tela/ pittura a olio
  • ATTRIBUZIONI Filippo Di Liagno Detto Filippo Napoletano
  • ALTRE ATTRIBUZIONI Brill Paul
    Tassi Agostino
  • LUOGO DI CONSERVAZIONE Galleria Palatina e Appartamenti Reali
  • LOCALIZZAZIONE Palazzo Pitti
  • INDIRIZZO Piazza Pitti 1, Firenze (FI)
  • NOTIZIE STORICO CRITICHE L'opera fa parte di una serie di dipinti, che in origine era formata da quattro tele; una, rappresentante una "marina" è andata dispersa. Sono tra i paesaggi più belli eseguiti da Filippo Napoletano all'inizio del soggiorno fiorentino, con evidenti richiami agli esempi del pittore tedesco Adam Elsheimer e, attraverso le stampe, degli olandesi Esaias e Jan van de Velde. Sono databili intorno al 1617-1618
  • TIPOLOGIA SCHEDA Opere/oggetti d'arte
  • CONDIZIONE GIURIDICA proprietà Stato
  • CODICE DI CATALOGO NAZIONALE 0900646235
  • ENTE COMPETENTE PER LA TUTELA Le Gallerie degli Uffizi
  • ENTE SCHEDATORE Soprintendenza Speciale per il Patrimonio Storico Artistico ed Etnoantropologico e per il Polo Museale della citta' di Firenze
  • DATA DI COMPILAZIONE 2009
  • ISCRIZIONI retro tela - 2293 . (nero) - corsivo - a pennello -

ALTRE OPERE DELLO STESSO AUTORE - Filippo Di Liagno Detto Filippo Napoletano

ALTRE OPERE DELLO STESSO PERIODO - 1617/ 1618

ALTRE OPERE DELLA STESSA CITTA'