sella - da torneo - bottega italiana (prima metà sec. XV)

sella da torneo, 1400 - 1449

n.p

  • OGGETTO sella da torneo
  • MATERIA E TECNICA LEGNO
    avorio/ pittura/ intaglio
  • MISURE Profondità: 46 cm
    Altezza: 39 cm
    Larghezza: 38 cm
  • AMBITO CULTURALE Bottega Italiana
  • LUOGO DI CONSERVAZIONE Museo Nazionale del Bargello
  • LOCALIZZAZIONE Palazzo del Bargello o del Podestà già del Capitano del Popolo
  • INDIRIZZO v del Proconsolo, 4, Firenze (FI)
  • NOTIZIE STORICO CRITICHE La sella per la preziosità del materiale e la raffinatezza dell' intaglioera sicuramente destinata ad un utilizzazione da parata o da torneo. Già nel sec. XIII si afferma l'uso delle selle impiallicciate in avorio, decorate con scene di vita cortese e con scritte amorose, ma la maggior parte degli esemplari pervenutoci, come anche il pezzo in esame, risale al Quattrocento. Il Campani segnala numerosi spostamenti per le due selle ora al Bargello, che si trovavano inizialmente nelle collezioni medicee poiché sono ricordate nell'Inventario di Guardaroba del 1631. Diversamente dalla maggior parte delle selle d'avorio che sono alla 'moscovita', la nostra è con arcione posteriore netto e avanzato
  • TIPOLOGIA SCHEDA Opere/oggetti d'arte
  • CONDIZIONE GIURIDICA proprietà Stato
  • CODICE DI CATALOGO NAZIONALE 0900645305
  • ENTE COMPETENTE PER LA TUTELA I Musei del Bargello - Museo Nazionale del Bargello
  • ENTE SCHEDATORE Soprintendenza Speciale per il Patrimonio Storico Artistico ed Etnoantropologico e per il Polo Museale della citta' di Firenze
  • DATA DI COMPILAZIONE 2007
  • ISCRIZIONI sul nastro retto da angeli - AMOR - caratteri gotici - a incisione -

ALTRE OPERE DELLO STESSO PERIODO - 1400 - 1449

ALTRE OPERE DELLA STESSA CITTA'

ALTRE OPERE DELLO STESSO AMBITO CULTURALE