resurrezione di Lazzaro

dipinto, ca 1600 - ca 1640

Personaggi: Cristo; Lazzaro; Marta; Maria; apostoli. Paesaggi: caverna; rocce. Piante: alberi; arbusti

  • OGGETTO dipinto
  • MATERIA E TECNICA rame/ pittura a olio
  • ATTRIBUZIONI Frans Francken Ii (attribuito)
  • LUOGO DI CONSERVAZIONE Museo Civico Pinacoteca Crociani
  • LOCALIZZAZIONE Palazzo Neri-Orselli
  • INDIRIZZO via Ricci, n. 10, MONTEPULCIANO (SI)
  • NOTIZIE STORICO CRITICHE Il dipinto è ricordato da Francesco Brogi (1863) e nel primo catalogo a stampa del Museo (1909) come opera del pittore tedesco Adam Elsheimer. Per la finezza di esecuzione e l'attenzione puntigliosa ai particolari Laura Martini propone l'attribuzione del piccolo rame a Frans Francken II, pittore fiammingo attivo a Roma, formatosi sui testi del Manierismo internazionale, con tangenze stilistiche del conterraneo Hendrik Van Balen (1572-1632) e autore di dipinti biblici, mitologici e allegorici di una certa notorietà, collocabili cronologicamente tra il 1604 e il 1640
  • TIPOLOGIA SCHEDA Opere/oggetti d'arte
  • CONDIZIONE GIURIDICA proprietà Ente pubblico territoriale
  • CODICE DI CATALOGO NAZIONALE 0900535130
  • ENTE COMPETENTE PER LA TUTELA Soprintendenza Archeologia, belle arti e paesaggio per le province di Siena, Grosseto e Arezzo
  • ENTE SCHEDATORE Soprintendenza per i Beni Storici Artistici ed Etnoantropologici per le province di Siena e Grosseto
  • DATA DI COMPILAZIONE 1989
  • DATA DI AGGIORNAMENTO 2001
    2006
  • ISCRIZIONI sul retro - C 168 - numeri arabi - a pennello -

ALTRE OPERE DELLO STESSO PERIODO - ca 1600 - ca 1640

ALTRE OPERE DELLA STESSA CITTA'