graduale - ambito fiorentino (prima metà sec. XVII)

graduale, 1600 - 1649

Codice sfascicolato e frammentario ricostruibile per mezzo della numerazione: fas.1 quinterno mancante della prima pagina (cc. 142-150) con richiamo; fass.2-4 quinterni con richiami (cc. 151-180); fas. 5 quaterno con richiamo (cc. 181-188); cc. 189-192 pagine singole; fas. 6 quaterno (cc. 193-200); fas. 7 quinterno mancante di una pagina (cc. 201-209); fas. 8 terno (cc. 210-IV); vi sono pagine aggiunte cartacee realizzate nell'Ottocento. Numerazione: sul verso della pagina in alto al centro in numeri romani in inchiostro rosso da 142 a 210 sequenziale; le pagine successive (I-IV) non sono numerate; segue un gruppo di pagine cartacee non numerate. Specchio della scrittura: sistema di cinque tetragrammi e cinque linee di scrittura (515 x 360 mm). Tetragrammi e rubriche in inchiostro rosso; notazione musicale e scrittura in inchiostro bruno. Decorazione: costituita da una seriedi iniziali filigranate in inchiostro rosso e blu. Incipit: c. 142 et eripe animam meam. Explicit: c. 209

  • OGGETTO graduale
  • MATERIA E TECNICA pergamena/ inchiostro bruno/ inchiostro rosso
  • AMBITO CULTURALE Ambito Fiorentino
  • LOCALIZZAZIONE Convento di S. Croce
  • INDIRIZZO piazza S. Croce 16, Firenze (FI)
  • NOTIZIE STORICO CRITICHE Il codice molto frammentario presenta un nucleo originario costituito dalle cc. 142-209 dove la sequenza è ricostruibile non solo attraverso la numerazione ma anche per la presenza dei richiami; a questo nucleo si aggiungeun terno membranaceo del quale solo la prima pagina (c. 210) è numerata,di epoca successiva e di mediocre esecuzione; allegate al gruppo si trovano attualmente alcune pagine cartacee realizzate da frate Serafino Valentinel 1854 contenenti le antifone per la festa del SS. Redentore e per la festa del Sacro Cuore. La parte originale, che qui si prende in considerazione, è frammento di un corale graduale e contiene i canti per la messa dalla feria III prima della domenica delle Palme alla domenica precedente la settima di Passione. La decorazione di questa parte e le caratteristiche dello specchio della scrittura inducono a ritenere questo frammento coevo eunitario per esecuzione al graduale preso in esame nella scheda 0900449526
  • TIPOLOGIA SCHEDA Opere/oggetti d'arte
  • CONDIZIONE GIURIDICA proprietà Stato
  • CODICE DI CATALOGO NAZIONALE 0900449521-0
  • ENTE COMPETENTE PER LA TUTELA Soprintendenza Archeologia, belle arti e paesaggio per la citta' metropolitana di Firenze e le province di Pistoia e Prato
  • ENTE SCHEDATORE L. 160/1988
  • DATA DI COMPILAZIONE 1995
  • DATA DI AGGIORNAMENTO 2006

BENI COMPONENTI

BENI CORRELATI

ALTRE OPERE DELLO STESSO PERIODO - 1600 - 1649

ALTRE OPERE DELLA STESSA CITTA'

ALTRE OPERE DELLO STESSO AMBITO CULTURALE