ritratto di Giovanni ed Enrico Monciotti

dipinto,

cornice lignea del tipo a cassetta con fascia rilevata decorata con un motivo a foglie d'acanto agli angoli e modanatura con motivi geometrici stilizzati al profilo

  • OGGETTO dipinto
  • MATERIA E TECNICA tela/ pittura a olio
  • ATTRIBUZIONI Rossi Giuseppe (1820/ 1899)
  • LOCALIZZAZIONE Palazzo Comunale
  • INDIRIZZO Piazza Grande, MONTEPULCIANO (SI)
  • NOTIZIE STORICO CRITICHE Il dipinto raffigura due personaggi poliziani caduti nella prima guerra mondiale, ai quali il Comune di Montepulciano volle presumibilmente rendere omaggio commissionandone il doppio ritratto al pittore fiorentino Giuseppe Rossi (Firenze, 25 ottobre 1876 - Padova, 25 giugno 1952), allievo all'Accademia di Belle Arti del Sorbi e del Ciaranfi, autore soprattutto di ritratti e quadri di figura, con i quali partecipò a tutte le mostre fiorentine e a parecchie regionali e nazionali. L'opera poliziana costituisce, assieme ad altri ritratti otto-novecenteschi di notabili personaggi locali, per buona parte conservati nel deposito del Museo Civico, un'ideale prosecuzione di quel gruppo omogeneo di tele raffiguranti vescovi, cardinali, pontefici poliziani, eseguito intorno alla seconda metà del Settecento su commissione della stessa Amministrazione cittadina, un tempo raccolto in un locale del Palazzo Comunale conosciuto come la "Sala degli Uomini Illustri"
  • TIPOLOGIA SCHEDA Opere/oggetti d'arte
  • CONDIZIONE GIURIDICA proprietà Ente pubblico territoriale
  • CODICE DI CATALOGO NAZIONALE 0900422791
  • ENTE COMPETENTE PER LA TUTELA Soprintendenza Archeologia, belle arti e paesaggio per le province di Siena, Grosseto e Arezzo
  • ENTE SCHEDATORE Soprintendenza per i Beni Storici Artistici ed Etnoantropologici per le province di Siena e Grosseto
  • ISCRIZIONI in basso a sinistra - G(iuseppe) Rossi - corsivo - a pennello -
  • LICENZA METADATI CC-BY 4.0

ALTRE OPERE DELLO STESSO AUTORE - Rossi Giuseppe (1820/ 1899)

ALTRE OPERE DELLA STESSA CITTA'