decorazione a ricamo, opera isolata - ambito milanese (inizio sec. XX)

decorazione a ricamo, ca 1906 - ca 1906

Guarnizione a decoro geometrico, di forma circolare, suddivisa in quattro settori e con piccola corona centrale, costituita da nastrini e tasselli sagomati in raso di seta grigio; barrette di collegamento eseguite ad ago, con filato di seta verde chiaro (punti avvolto e festone rinforzato)

  • OGGETTO decorazione a ricamo
  • MATERIA E TECNICA filo di seta/ ricamo
    seta/ raso
  • MISURE Altezza: 9.5 cm
    Larghezza: 8.3 cm
  • AMBITO CULTURALE Ambito Milanese
  • LUOGO DI CONSERVAZIONE Galleria del Costume
  • LOCALIZZAZIONE Palazzo Pitti
  • INDIRIZZO P.zza Pitti, 1, Firenze (FI)
  • NOTIZIE STORICO CRITICHE Trattasi di studio per ricamo creato da una delle allieve della Scuola Professionale della Società Umanitaria di Milano (della quale ci è pervenuto il cognome, riportato in penna stilografica su cartoncino: Pecorini). Presentato insieme ad altri esemplari all'Esposizione Internazionale di Milano del 1906, nella sezione “Scuole Professionali”, che ospitò numerosi lavori e due modelli di abito ideati dalle studentesse (il ricamo in oggetto è riportato, insieme ad altri otto campioni, su cartoncino grigio recante le seguenti iscrizioni: "I Corso/ Alcuni esercizi/ con disposizioni/ o stoffe difficili// Tentativi per/ guarnizioni/ vestiti esposti/ all'Esposizione di/ Milano del 1906-/ Lavoro delle allieve/ della Scuola/ Umanitaria)
  • TIPOLOGIA SCHEDA Opere/oggetti d'arte
  • CONDIZIONE GIURIDICA proprietà Stato
  • CODICE DI CATALOGO NAZIONALE 0900344248-11
  • ENTE COMPETENTE PER LA TUTELA Le Gallerie degli Uffizi
  • ENTE SCHEDATORE Soprintendenza Speciale per il Patrimonio Storico Artistico ed Etnoantropologico e per il Polo Museale della citta' di Firenze
  • DATA DI COMPILAZIONE 2015
  • ISCRIZIONI in basso, su cartellino - Pecorini - corsivo alto-basso - a penna - italiano

FA PARTE DI - BENI COMPONENTI

ALTRE OPERE DELLO STESSO PERIODO - ca 1906 - ca 1906

ALTRE OPERE DELLA STESSA CITTA'

ALTRE OPERE DELLO STESSO AMBITO CULTURALE