decorazione a ricamo, opera isolata - ambito milanese (inizio sec. XX)

decorazione a ricamo, ca 1900 - ca 1910

Ricamo realizzato su raso di seta avorio, a sua volta riportato su strato di carta: rappresentazione di due infiorescenze affiancate, eseguite in oro filato, oro frisé su anima in seta gialla e arancione, canutiglia dorata in metallo trafilato, a sezione circolare, oro lamellare con oro filato avvolto a spirale, metallo lamellare (color oro vecchio) dalla superficie a segmenti zigrinati (punti posato, piatto su imbottitura, punto passato in superficie); applicazione di borchia metallica dorata per un pistillo; tracce del disegno preparatorio, ad inchiostro scuro

  • OGGETTO decorazione a ricamo
  • MATERIA E TECNICA seta/ raso
    CARTA
    filo metallico canutiglia/ ricamo
    oro lamellare/ ricamo
    oro filato/ ricamo
    oro riccio/ ricamo
  • AMBITO CULTURALE Ambito Milanese
  • LUOGO DI CONSERVAZIONE Galleria del Costume
  • LOCALIZZAZIONE Palazzo Pitti
  • INDIRIZZO P.zza Pitti, 1, Firenze (FI)
  • NOTIZIE STORICO CRITICHE Trattasi con probabilità di materiale realizzato nell'ambito della casa di moda milanese Haardt et Fils, per la confezione di capi esclusivi, ispirato a modelli di derivazione settecentesca. L'accuratezza della lavorazione, i materiali di pregio e la presenza di un'etichetta (recante in origine un numero di catalogo, o il prezzo stesso del "modello") suggeriscono comunque un'attribuzione ad ambito professionale
  • TIPOLOGIA SCHEDA Opere/oggetti d'arte
  • CONDIZIONE GIURIDICA proprietà Stato
  • CODICE DI CATALOGO NAZIONALE 0900344246-1
  • ENTE COMPETENTE PER LA TUTELA Le Gallerie degli Uffizi
  • ENTE SCHEDATORE Soprintendenza Speciale per il Patrimonio Storico Artistico ed Etnoantropologico e per il Polo Museale della citta' di Firenze
  • DATA DI COMPILAZIONE 2015
  • ISCRIZIONI in basso a destra, su etichetta - 1 - numeri arabi - a penna -

FA PARTE DI - BENI COMPONENTI

ALTRE OPERE DELLO STESSO PERIODO - ca 1900 - ca 1910

ALTRE OPERE DELLA STESSA CITTA'

ALTRE OPERE DELLO STESSO AMBITO CULTURALE