decorazione a ricamo, ca 1875 - ca 1910

Frammento di tessuto (taffetas di seta) ricamato: lungo l'orlo inferiore, bordo ricamato in applicazione mediante riporto di tessuto di cotone (rasatello) stampato a motivi geometrici di piccolo rapporto, sui toni del rosa e del marrone; il tessuto è a sua volta profilato da treccia in oro filato e fettuccia intrecciata in seta avorio e oro lamellare, a motivo zigzagante; il tutto accompagnato da nodini a punto vapore, in seta bluette, celeste e arancione, di varie tonalità. Sul tessuto in cotone, decoro geometrico in argento filato e lamellare a più capi (fermati a punto posato con fili di seta rossi, blu e bianchi); i medesimi filati, lanciati, decorano anche il fondo. Appena al di sopra del bordo, teoria di elementi romboidali, sempre nel medesimo tessuto stampato, ricamati a fili lanciati incrociati (in oro filato) e fissati in seta bluette; bordi in argento filato e lamellare, a più capi, fermati a punto posato in filo di seta nei colori rosso, bluette e bianco. Decoro con girali in argento riant e oro riant (color bronzo) su anima a contrasto in seta turchese (fissati a punto posato, in seta rossa, bianca e bluette). Riempitivi e dettagli ricamati ad ago in sete policrome (punti passato, sbieco)

  • OGGETTO decorazione a ricamo
  • MATERIA E TECNICA filo di seta/ ricamo
    filo di seta/ tessitura a telaio
    cotone/ raso
    seta/ taffetas
    cotone/ stampa
    argento filato e lamellare/ ricamo
    oro filato e lamellare/ ricamo
  • MISURE Altezza: 12 cm
    Larghezza: 22.5 cm
  • AMBITO CULTURALE Ambito Italiano
  • LUOGO DI CONSERVAZIONE Galleria del Costume
  • LOCALIZZAZIONE Palazzo Pitti
  • INDIRIZZO P.zza Pitti, 1, Firenze (FI)
  • NOTIZIE STORICO CRITICHE Trattasi con probabilità di lavorazione tardo ottocentesca, riconducibile ad ambito tradizionale popolare, impiegata come fonte di ispirazione o con finalità didattiche. Non si esclude la possibilità che possa anche trattarsi di una creazione della casa di moda milanese Haardt et Fils
  • TIPOLOGIA SCHEDA Opere/oggetti d'arte
  • CONDIZIONE GIURIDICA proprietà Stato
  • CODICE DI CATALOGO NAZIONALE 0900344234-9
  • ENTE COMPETENTE PER LA TUTELA Le Gallerie degli Uffizi
  • ENTE SCHEDATORE Soprintendenza Speciale per il Patrimonio Storico Artistico ed Etnoantropologico e per il Polo Museale della citta' di Firenze
  • DATA DI COMPILAZIONE 2015

FA PARTE DI - BENI COMPONENTI

ALTRE OPERE DELLO STESSO PERIODO - ca 1875 - ca 1910

ALTRE OPERE DELLA STESSA CITTA'

ALTRE OPERE DELLO STESSO AMBITO CULTURALE