Oste di campagna. figura maschile seduta

scultura, 1900 - ante 1959
Quinto Martini
1908/ 1990

La scultura poggia su un basamento in legno

  • OGGETTO scultura
  • MATERIA E TECNICA bronzo/ fusione/ doratura
  • ATTRIBUZIONI Quinto Martini
  • LUOGO DI CONSERVAZIONE Gallerie degli Uffizi – Galleria d’arte moderna
  • LOCALIZZAZIONE Palazzo Pitti
  • INDIRIZZO P.zza Pitti, 1, Firenze (FI)
  • NOTIZIE STORICO CRITICHE L'opera, vincitrice del Premio Carmine per la scultura alla X Mostra del Fiorino del 1959, si presenta come uno degli esempi più tipici della produzione di Quinto Martini. La piccola scultura in bronzo, per caratteristiche formali quali una resa un po' sbozzata, dovuta anche ad una modellazione dell'originale a rapidi e sommari colpi di stecca, tesa al mantenimento di un senso di peso, denota la predilezione dell'artista per la scultura in pietra. Il sintetismo dei volumi della figura seduta non è estraneo alla lezione cubista, influenza questa da ricondursi al soggiorno di Martini tra il 1928 ed il 1929 a Torino, periodo in cui l'artista ebbe un'apertura verso esperienze internazionali, soprattutto parigine. Ma per questa piccola opera è opportuno sottolineare la forte componente popolaresca, così evidente nella scelta iconografica, che caratterizza la produzione dell'artista. I suoi inizi sono infatti legati ad una assidua frequentazione con Ardengo Soffici, frequentazione a cui corrisposero gli esordi ed i primi successi con il gruppo `Strapaese'. Dello stesso soggetto esistono diverse versioni, prima fra tutte l'omonima opera in pietra vincitrice alla quadriennale di Roma del 1951-52 (di cui ora non si conosce l'ubicazione) per concludersi con gli anni Ottanta con l'elaborazione del bronzo monumentale dell'oste per il parco-museo di Seano
  • TIPOLOGIA SCHEDA Opere/oggetti d'arte
  • CONDIZIONE GIURIDICA proprietà Ente pubblico territoriale
  • CODICE DI CATALOGO NAZIONALE 0900342070
  • NUMERO D'INVENTARIO Giornale GAM 1724
  • ENTE COMPETENTE PER LA TUTELA Le Gallerie degli Uffizi
  • ENTE SCHEDATORE Soprintendenza Speciale per il Patrimonio Storico Artistico ed Etnoantropologico e per il Polo Museale della citta' di Firenze
  • DATA DI COMPILAZIONE 1997
  • DATA DI AGGIORNAMENTO 2006
  • ISCRIZIONI sulla base in legno - QUINTO MARTINI - lettere capitali - a penna -
  • LICENZA METADATI CC-BY 4.0

ALTRE OPERE DELLO STESSO AUTORE - Quinto Martini

ALTRE OPERE DELLA STESSA CITTA'