donna velata in preghiera

gruppo scultoreo, ca 1838 - ca 1842

Gruppo composto dalla figura femminile inginocchiata e da tre rilievi. Gesso inchiodato per la traposizone in marmo

  • OGGETTO gruppo scultoreo
  • MATERIA E TECNICA gesso/ modellatura
  • ATTRIBUZIONI Lorenzo Bartolini (bottega)
  • LUOGO DI CONSERVAZIONE Galleria dell'Accademia
  • LOCALIZZAZIONE Monastero di S. Niccolò di Cafaggio (ex)
  • INDIRIZZO via Ricasoli, 58/60, Firenze (FI)
  • NOTIZIE STORICO CRITICHE Il monumento fu ordinato al Bartolini dal figlio di Ortensia Beauharnais, Luigi Napoleone, il futuro Napoleone III. Come suggeriscono i soggetti dei bassorilievi , è possibile che la committenza fosse accompagnata da un dettagliato progetto iconografico, atto ad esaltare la Francia napoleonica, sentimento, peraltro ampiamente condiviso dal Bartolini. Ortensia Beauharnais moriva nell'ottobre del 1837 e già nell'autunno del 1845 il monumento giungeva via mare in Francia, dove comunque non incontrò il favore del pubblico. Il gesso doveva essere ultimato senz'altro prima del 1842 se già nel gennaio di quell'anno l'artista aveva fatto vedere la statua della regina ad un visitatore(cfr. Lorenzo Bartolini). Montato nella chiesa dei Santi Pietro e Paolo a Rucil, fu poi sostituito da un nuovo monumento funebre, ordinato da Napoleone III e Jean Auguste Barre nel 1854
  • TIPOLOGIA SCHEDA Opere/oggetti d'arte
  • CONDIZIONE GIURIDICA proprietà Stato
  • CODICE DI CATALOGO NAZIONALE 0900332262-0
  • ENTE COMPETENTE PER LA TUTELA Galleria dell'Accademia di Firenze
  • ENTE SCHEDATORE Soprintendenza Speciale per il Patrimonio Storico Artistico ed Etnoantropologico e per il Polo Museale della citta' di Firenze
  • DATA DI COMPILAZIONE 1995
  • DATA DI AGGIORNAMENTO 2006

BENI COMPONENTI

ALTRE OPERE DELLO STESSO AUTORE - Lorenzo Bartolini (bottega)

ALTRE OPERE DELLO STESSO PERIODO - ca 1838 - ca 1842

ALTRE OPERE DELLA STESSA CITTA'