mensola architettonica, serie - bottega cistercense (fine sec. XIII)

mensola architettonica,

Le mensole a voluta sorreggono le catene delle capriate del soffitto e presentano svariate decorazioni

  • OGGETTO mensola architettonica
  • MATERIA E TECNICA legno/ pittura a tempera
  • AMBITO CULTURALE Bottega Cistercense
  • LOCALIZZAZIONE Scandicci (FI)
  • NOTIZIE STORICO CRITICHE La serie delle mensole è contemporanea alle strutture lignee del soffitto che vennero eseguite durante i lavori di innalzamento della quota del tetto, commissionati dall'abate cistercense Garzia verso il 1290, quando divenne abate della Badia (Calzolai C. C., La storia della Badia a Settimo, 1958, p. 52; I dintorni di Firenze, a cura di Conti A., 1983, p. 18). Come le strutture lignee,anche le mensole furono nascoste nel 1664 con la costruzione del controsoffitto rimosso nel 1926 (Bigazzi I./ Contorni G./ Lamberini D., Scandicci. Itinerari storico-artistici nei dintorni di Firenze, 1990, pp. 86-87). È da notare che una mensola presenta una decorazione con motivi vegetali e uccelli che sembrano simili a quelli raffigurati sul frammento di affresco dell'ambiente sopra la sacrestia
  • TIPOLOGIA SCHEDA Opere/oggetti d'arte
  • CODICE DI CATALOGO NAZIONALE 0900299507-0
  • ENTE COMPETENTE PER LA TUTELA Soprintendenza Archeologia, belle arti e paesaggio per la citta' metropolitana di Firenze e le province di Pistoia e Prato
  • ENTE SCHEDATORE Soprintendenza per i beni artistici e storici delle province di Firenze, Pistoia e Prato

BENI COMPONENTI

ALTRE OPERE DELLA STESSA CITTA'

ALTRE OPERE DELLO STESSO AMBITO CULTURALE