Cristo e l'adultera

dipinto, ca 1526 - ca 1526

Soggetti sacri. Personaggi: Gesù Cristo. Figure maschili: astanti. Figure femminili: adultera. Abbigliamento: all'antica. Architetture: tempio architravato con frontone. Oggetti: bassorilievo raffigurante Mosè che riceve le tavole della legge sul monte Sinai. Decorazioni: motivi vegetali

  • OGGETTO dipinto
  • MATERIA E TECNICA tavola/ pittura a olio
  • ATTRIBUZIONI Mazzolino Lodovico (1480 Ca./ 1530 Ca)
  • LUOGO DI CONSERVAZIONE Galleria Palatina e Appartamenti Reali
  • LOCALIZZAZIONE Palazzo Pitti
  • INDIRIZZO Piazza de' Pitti 1, Firenze (FI)
  • NOTIZIE STORICO CRITICHE Descritto come opera di Ercole da Ferrara nell'inventario compilato al tempo del granduca Cosimo III. Nel catalogo della Palatina del 2003 l'opera viene identificata con "anticaglia dove sta dipinta l'Adultera" appartenente alla collezione del Cardinale Leopoldo de' Medici. Viene datato alla fine dell'opera dell'artista intorno al 1526
  • TIPOLOGIA SCHEDA Opere/oggetti d'arte
  • CONDIZIONE GIURIDICA proprietà Stato
  • CODICE DI CATALOGO NAZIONALE 0900295191
  • NUMERO D'INVENTARIO Palatina 129
  • ENTE COMPETENTE PER LA TUTELA Le Gallerie degli Uffizi
  • ENTE SCHEDATORE Soprintendenza Speciale per il Patrimonio Storico Artistico ed Etnoantropologico e per il Polo Museale della citta' di Firenze
  • DATA DI COMPILAZIONE 1987
  • DATA DI AGGIORNAMENTO 2006
  • ISCRIZIONI a tergo - 311 - numeri arabi - ebraico
  • LICENZA METADATI CC-BY 4.0

BENI CORRELATI

ALTRE OPERE DELLO STESSO AUTORE - Mazzolino Lodovico (1480 Ca./ 1530 Ca)

ALTRE OPERE DELLO STESSO PERIODO - ca 1526 - ca 1526

ALTRE OPERE DELLA STESSA CITTA'