vestizione di una monaca

miniatura, post 1481 - ca 1490

pergamena applicata su tavola

  • OGGETTO miniatura
  • MATERIA E TECNICA ORO
    pergamena/ pittura a tempera
    tavola
  • MISURE Altezza: 4.5
    Larghezza: 3.5
  • ATTRIBUZIONI Doni Antonia Detta Soror Antonia (notizie 1456-1490)
  • LUOGO DI CONSERVAZIONE Galleria degli Uffizi, Gabinetto Disegni e Stampe
  • LOCALIZZAZIONE Palazzo degli Uffizi
  • INDIRIZZO piazzale degli Uffizi, Firenze (FI)
  • NOTIZIE STORICO CRITICHE La miniatura rappresenta la vestizione di una monaca. Il Parronchi ha ricostruito su un articolo della "Nazione" la storia di questa miniatura da lui attribuita a "Sorella Antonia", la figlia di Paolo Uccello, detta nel libro de' Morti di Firenze "pittoressa". Che Paolo Uccello abbia avuto una figlia di nome Antonia, monaca carmelitana, e' testimoniato dalla sua portata al catasto del 15 febbraio 1458. Sappiamo anche che "Sorella Antonia" esegui', probabilmente, altaroli e tavolette votive sia per il convento che per altri destinatari fuori da esso. Per quanto riguarda la scena rappresentata, che si svolge nella chiesa di S. Donato in Polverosa, la presenza di uno stemma Vecchietti, unitamente allo spoglio di alcuni documenti riguardanti la chiesa (effettuato dal Parronchi) presenti all'Archivio di Stato, fanno supporre che si tratti della monacazione di Costanza Vecchietti, avvenuta nel 1481, sotto la badessa "Domitilla". E' stata avanzata anche la proposta che il dipinto rappresenti la vestizione di Suor Antonia e che sia opera di un ignoto miniatore fiorentino della fine del XV e l'inizio del XVI secolo
  • TIPOLOGIA SCHEDA Opere/oggetti d'arte
  • CONDIZIONE GIURIDICA proprietà Stato
  • CODICE DI CATALOGO NAZIONALE 0900291127
  • NUMERO D'INVENTARIO Inventario 1890, n. 3335
  • ENTE COMPETENTE PER LA TUTELA Le Gallerie degli Uffizi
  • ENTE SCHEDATORE L. 41/1986
  • DATA DI COMPILAZIONE 1989
  • DATA DI AGGIORNAMENTO 2002
    2006
  • ISCRIZIONI nella cornice della miniatura - (E)GO SOROR ANTONIA PR... DUM REGULA SANCTI BENEDICTIS OBLATIS...CORA(M) DEO ET OMNIBUS SANCTIS ET QUOR(UM) HIC HABETUR - lettere capitali - a pennello - latino
  • LICENZA METADATI CC-BY 4.0

ALTRE OPERE DELLA STESSA CITTA'